Aforisma del giorno: la regola per la truffa ideale


Bernard Madoff il più grande truffatore di tutti i tempi ha incassato 65 miliardi di $ e 150 anni di carcere.

Regole del marketing

Copyright©2018 https://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Annunci

Vi ricordate il BioRing fitness tracker, la rivoluzione dei wearable? Che fine ha fatto?


Bioring fitness .JPG

Tutti avevano annunciato con entusiasmo il BioRing l’anello Smart in grado di misurare persino le calorie assunte,la cui produzione di massa sarebbe dovuta iniziare nel Novembre 2016 . Un fitness tracker da infilare semplicemente al dito per ottenere una mole di dati impressionante per un dispositivo così piccolo:

  • calorie assunte
  • calorie bruciate
  • passi
  • frequenza cardiaca
  • monitoraggio del sonno
  • livelli di stress
  • intensità dell’attività
  • proteine assunte
  • livelli di acqua assunti
  • livelli di glucosio

Pensare a tutti questi sensori in un anello sembra fantascienza!Eppure con la tecnologia integrata spinta ai massimi livelli tutto è possibile(secondo i furbetti del CrowdFunding). Questa era l’ipotetica struttura interna:

Bioring struttura.jpg

Grazie all’accelerometro,al sensore ottico a led, ad un sensore impedenziometrico e due motorini per la vibrazione coordinati da un processore interno alimentato da una batteria curva ultra sottile. Il produttore lanciò una campagna di raccolta fondi su Indiegogo con soglia di 50.000 $ per avviare la produzione di massa. La campagna andò alla grande raggiungendo 441,162$ ovvero il 751% ,ma…

Bioring.png

 

Il co-fondatore James Lee spiegava in questo video il suo funzionamento(fonte:link):

Ma veniamo al dunque: che fine ha fatto il BioRing??Perché non è ancora acquistabile??Perché il dominio è stato messo in vendita?Perché sono tutti scomparsi nel nulla?

Bioring site.JPG

Siamo dinanzi alla truffa 3.0. veicolata dal CrowdFunding(in gergo inglese Crownfundig Scam)? Sì. Qual’è il segreto del successo di questa truffa?La professionalità nella descrizione dei dettagli correlati da foto e video,l’originalità,la tecnologia spinta ben disegnata,l’inefficienza di Indiegogo che non richiede neanche un prototipo per procedere alla campagna. Insomma oggi le truffe da CrowdFunding sembrano facili,redditizie,pulite per questo ne vedremo sempre di più fino a quando non cambieranno il sistema e lo renderanno più robusto a simili attacchi.

Approfondimento: link

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Truffa:il gioco sporco delle compagnie telefoniche


3.jpgLa truffa è nata per ottenere un compenso economico non dovuto,sfruttando cavilli burocratici tra legalità e illegalità,come fosse una sinusoide oscillante.Fare campagne pubblicitarie costa molto,come presentare offerte invitanti,quindi da qualche parte debbono pur prendere dei soldi?!La domanda lecita è come fanno?Secondo voi sono onesti e trasparenti?No,altrimenti non sarebbero multinazionali.Non sono benefattori e mai lo saranno e questo mettiamocelo in testa!Sono serpi spietate pronte ad avvolgere la loro preda nella morsa dell’inganno del marketing.Vi racconto la mia storia personale e cosa mi è successo.Ho subito un attacco su due fronti uno abbastanza trasparente e uno losco da bassi fondi:
Attacco trasparente:

  • Mi avevano offerto 5€ con 300 minuti,300 sms,1 gb di internet,scalando 1.25€/ settimana,ho accettato.
  • Mi hanno passato senza che io chiedessi nulla a 2 gb di internet e attivato l’LTE
  • Mi hanno comunicato dopo un po che il servizio LTE sarebbe stato a pagamento 1€ /mese e che il servizio ti ho cercato sarebbe diventato a pagameto 0,90 €/mese.Quindi ora il costo è di 6.90€/mese invece dei 5€ dell’offerta attivata inizialmente.Hanno cambiato le regole del gioco a partita iniziata è questo uno dei loro stratagemmi preferiti.

Attacco losco:
Mi sono stati addebitati ingiustamente dei soldi nella voce ->contenuti sotto copertura 3 per un totale di 11.72€,alcuni definiti come ->Traffico con Gettone Extra Soglia,relativo a servizi come da descrizione:

  • DigitalGalaxy_yourgames_abb
  • Navigazione 2 pagine emcube
  • AS_3


Come mi sono accorto di questo attacco??
Perchè stavo sempre a ricaricare il cellulare e non capivo come diavolo facevo a finire i soldi!Tra l’altro io lo uso veramente poco,quasi esclusivamente per emergenze e internet.Quindi ho iniziato a sospettare,sono andato a controllare sull’applicazione dedicata della tre e ho fatto l’amara scoperta.
Come ho reagito?
Ho reagito male,non per i soldi ma per il principio.Mi sono girati i ……. e ho attaccato su due fronti:

  • Ho scritto un post minatorio sulla loro pagina facebook.Immediatamente mi hanno disattivato i servizi a pagamento.
  • Ho spedito un’email a reclami3@altroconsumo.it spiegando la situazione e l’importo “rubato”.Dopo un po mi hanno risposto:

Gentile consumatore,ti confermiamo che proprio in questi giorni è in corso la valutazione della tua richiesta. Riteniamo che entro la prima metà di gennaio saremo in grado di comunicarti l’esito dell’istanza di rimborso  verso h3g.
Cordiali saluti,lo staff di Altroconsumo
Come funziona l’inganno??
Quando navighiamo sotto rete dati e clicchiamo involontariamente su finestre pop-up che si aprono attiviamo a nostra insaputa un servizio a pagamento.A quanto pare esiste una voce di attivazione servizi che di default è abilitata e se vogliamo disabilitarla o lo dobbiamo fare dal sito o tramite chiamata all’operatore.
Dove avviene di solito l’inconsapevole attivazione??
Solitamente accade su siti trappola,molte volte creati apposta per pescare pesci.I peggiori siti del genere sono assolutamente i siti porno.Quindi un consiglio è di non guardare mai i porno con connessione dati ma sempre con connessione wifi.Comunque io non avevo visitato codesti siti.
Come difendersi??
La miglior difesa è il controllo.Controllare spesso il traffico dati e essere sicuri di aver disattivato l’attivazione dei servizi a pagamento.Inoltre possiamo installare app apposite per evitare l’apertura di queste pagine trappola e rendere la navigazione più sicura.Ricapitolando:

  1. Controllo del traffico
  2. Disattivazione dei servizi a pagamento
  3. App/browser appositi per bloccare pop-up
  4. Attacco immediato se si cade in trappola

Forse ora è chiaro il nome TRE,perchè finchè non ti incula TRE volte non è contenta.
Scrivete nei commenti se vi è successa una cosa simile anche a voi e di quale operatore si tratta.
SITI UTILI:altroconsumo.it,sosutenticonsumatori.it,pagina facebook dedicata

Protetto: Truffa G. Network: la strategia di inganno dei call center


Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password: