Strava abbandona il partner Relive per motivi di privacy


Con un annuncio ufficiale il Team di Strava dichiara chiusa la partnership con Relive:

Negli ultimi anni molti di noi si sono divertiti a utilizzare l’app Relive tramite Strava ma a causa dei recenti aggiornamenti abbiamo dovuto decidere di cancellare questa integrazione. L’attuale versione di Relive, infatti, viola molti dei termini a cui i nostri partner API devono attenersi. Questi termini mirano a salvaguardare le tue informazioni personali, a garantire la parità di condizioni di tutti i nostri partner e a tutelare quegli aspetti che rendono Strava unica. Abbiamo lavorato molto con Relive per cercare di risolvere questo problema, ma alla fine da parte di Relive si è scelto di non apportare i cambiamenti da noi richiesti per ottemperare al nostro accordo. Pertanto, a partire da oggi Strava cesserà di inviare le tue attività a Relive per la riproduzione. Ti garantiamo che per quanto riguarda la modalità di archiviazione delle tue informazioni o la tua possibilità di controllare in che modo i partner API accedono a questi dati, non cambierà assolutamente nulla. E nulla cambierà neanche nel nostro impegno a far sì che i nostri numerosi partner API ti possano offrire delle esperienze utili a migliorare ulteriormente i tuoi allenamenti e le tue gare.

Come sempre, ti ringraziamo per essere parte della comunità di Strava.

Il team Strava

Non manca la risposta del Team Relive che risponde così:

Strava ha lasciato Relive 💔

É un peccato… Strava ha deciso di non lavorare piú con noi. In seguito al lancio della nostra prima funzionalità social, abbiamo ricevuto un messaggio inaspettato in cui minacciavano di staccare la spina. Abbiamo provato a chiamare, inviare email e discuterne con Strava. Non abbiamo avuto risposta. È triste vederli andare via all’improvviso, e siamo davvero dispiaciuti di questo. Nulla è cambiato nel modo in cui Relive usa e protegge i tuoi dati, o usa la loro API. Crediamo che i dati vi appartengano, e che siate voi a dover decidere come usarli. Dopo tutto, contano le gambe… e quelle sono le vostre!

Annunci

Come generare l’heatmap della tua attività sportiva


Cos’è e perché utilizzare una mappa di calore (o heatmap)

heatmap calcio
Heatmap di una partita di calcetto registrata con il Garmin Forerunner 235

Un’ heatmap è una rappresentazione grafica dei dati dove i singoli valori contenuti in una matrice sono rappresentati graficamente tramite i colori. Avevamo già visto in un precedente articolo come visualizzare intere heatmap di aree globali e come questo strumento fu utilizzato per scovare basi americane segrete. Nel caso di un’attività sportiva ogni valore della matrice rappresentato ad esempio da un vettore di coordinate della posizione occupata nel tempo può essere trasformato in colore. Ogni volta che si incontra lo stesso dato (stesse coordinate) il colore aumenta di intensità ad indicare una sorta di densità della posizione nel tempo. In questo modo il rosso più acceso indica le zone maggiormente battute, mentre il verde rappresenta le posizioni in cui la nostra presenza è ridotta. Via dicendo abbiamo i colori intermedi come giallo e arancione che indicano posizioni battute mediamente.

heatmap Garmin

Sicuramente avrete visto almeno una volta nella vita una mappa di calore. Tale rappresentazione quando è utile? Quando vogliamo visualizzare nella nostra attività sportiva la cadenza di una variabile (ad esempio la posizione). È chiaro che la rilevanza è maggiore quando si effettuano più e più volte dei circuiti, infatti non avrebbe molto senso l’heatmap di un tracciato aperto percorso una sola volta. Un’attività sportiva interessante da valutare con la mappa di calore è ad esempio il calcio, dove è possibile vedere se le nostre posizioni occupate nel tempo sono corrette oppure no.

Come creare una mappa di calore

Utilizzando Strava o Garmin Connect connesso a Strava (ovvero i vostri due account Garmin e Strava debbono essere sincronizzati; è possibile farlo dalle impostazioni online di entrambe le piattaforme) possiamo riuscire a visualizzare la mappa di calore di un nostro percorso integrando semplicemente un app denominata strava-football-app! Ecco come fare:

1) Collegatevi al seguente sito (N.B. il link la prima volta ha funzionato come si può vedere dagli screen sotto, poi nelle volte successive ha visualizzato application error)

2) Cliccate su Connect with Strava

Heatmap Strava

3) Cliccate su Generate Heatmap

Mappa di Calore Strava

4) Il gioco è fatto! Avrete la vostra mappa di calore! Ma non finisce qui! Infatti cliccando su Generated Animated potrete vedere in tempo reale la vostra posizione come varia nel tempo e a quale velocità!! Lasciate 5 stelle all’articolo se vi è stato utile, grazie.

Copyright©2018 https://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
La proprietà intellettuale dell’articolo non può essere copiata, riprodotta, pubblicata o redistribuita perché appartenente all’autore stesso.
È vietata la modifica e la riproduzione dell’articolo in qualsiasi modo o forma se non autorizzata espressamente dall’autore.