Utenti internet nel mondo: superati i 4 miliardi


Avete letto bene, 4 miliardi di utenti nel mondo di internet! Ne avevamo parlato in un precedente articolo (clicca qui per leggerlo e vedere i dati) di quanto fossero in costante aumento gli utenti nel web. E a vedere i contatori l’effetto è impressionante!

  • Più di 4 miliardi di utenti nel web
  • Più di 1.900.000.000 di siti web
  • Migliaia di miliardi di email mandate al giorno

I numeri permettono di capire cosa sta succedendo. Il mondo di internet si sta saturando. Voi direte banale, ok ma ci avevate mai pensato? Questo significa che ogni utente avrà sempre più difficoltà a rendersi visibile nel web a causa della sempre più elevata competizione. Il web possiamo vederlo anche come un grande mercato globale; riuscirai tu utente a renderti visibile nel web più degli altri? Puoi farlo investendo, leggendo, utilizzando l’arma della conoscenza. Il che significa essere sempre aggiornato su tutto e prevedere le mosse prima degli altri. L’anticipo è la chiave di Volta per primeggiare nel web. Per farlo occorre conoscere il campo di battaglia e i “nemici” da studiare. L’ideale è non iniziare mai la battaglia ma se proprio fosse necessario bisogna essere pronti a combattere.

Sun Tzu aforisma

Clicca qui per seguire l’edizione in Google News

Copyright©2018 https://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
La proprietà intellettuale dell’articolo non può essere copiata, riprodotta, pubblicata o redistribuita perché appartenente all’autore stesso.
È vietata la modifica e la riproduzione dell’articolo in qualsiasi modo o forma se non autorizzata espressamente dall’autore.

Annunci

Strategia


strategia1

L’estate è terminata,l’inverno incombe,qual’è la vostra Strategia??

Gli alberi iniziano a “spogliarsi” del loro fogliame,mostrando a tutti come sono,le loro “ossa”,il loro sostegno.Il tempo delle api è terminato,il nettare prezioso è stato depositato,i semi hanno germogliato,le cicale si sono spente,le formiche non hanno mai smesso di lavorare,i grilli sono entrati in modalità silenziosa,le giornate si sono accorciate,la notte è avanzata prepotentemente.Ho realizzato questa foto in giardino mentre raccoglievo le foglie trasportate dal vento in ogni dove,foglie senza una meta,foglie morte ma con ancora un’anima.Mi hanno colpito le sfumature del legno,i segni lasciati dal tempo esaltati dalla vasta gamma di colori delle foglie cadutegli sopra.

Niente è morto finchè non è sepolto.