Stream ripping – La silenziosa lotta alla pirateria non si ferma


Stream-ripping è il gerco tecnico per indicare la pratica illegale con cui molti siti web sfruttando le API permettendo di scaricare la musica o i video inserendo semplicemente un link da Youtube (ci sono anche software installabili sul sistema operativo come il famoso Songrt). Tipicamente prima del download si aprono 4/5 finestre di pubblicità che sono in sostanza la fonte di guadagno del sito che può contare su milioni di visualizzazioni mensili e di conseguenza migliaia di euro di introito. Con la pirateria online si sono fatti sempre milioni di euro da quando è nato il signor Internet (con Emule, Limewire, ecc..). Chi è che non si ricorda i film pirata in DivX che giravano i rete e che per scaricarli dovevi attendere due settimane data la lenta connessione? Poi magari li aprivi ed erano dei film porno…

streamripping

Monte Urano in Musica Prima Edizione

Il tasso di pirateria musicale è però calato dal 2018 secondo il rapporto dei rappresentanti dell’industria discografica (ovvero da quando a fine 2017 si sono iniziati a chiudere alcuni di questi siti ed a inserire degli appositi filtri). Uno studio della Federazione internazionale dell’industria fonografica (IFPI) rivela che il 23% delle persone utilizza lo stream ripping per accedere alla musica. Un terzo (34%) dei giovani tra 16-24 anni utilizza tale metodo per ascoltare la musica, secondo l’ultimo rapporto emanato. Si sono combattute vere e proprie battaglie legali contro i siti russi che permettono tale pratica:

  • Flvto.biz (chiuso) 
  • 2conv.com (chiuso)
  • Convert2Mp3.com (chiuso)
  • Flv2Mp3.by (chiuso)
  • y2mate.com (chiuso)

Ma per qualcuno che se ne va ne spuntano altrettanti pronti ad invadere di pubblicità i browser:

  • flvto.cc
  • ytbconverter.com
  • youtubedownload.video
  • mp3hub.com
  • mp3hub.com
  • onlinevideoconverter.com/youtube-converter

Insomma la lotta alla pirateria musicale risale ancor prima della nascita di internet ma non si è riusciti mai a vincere la guerra pur vincendo alcune battaglie.

Google Play Store

Copyright©2019 Seremailragno.com by Michele Paoletti – michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
La proprietà intellettuale dell’articolo non può essere copiata, riprodotta, pubblicata o redistribuita perché appartenente all’autore stesso.
È vietata la modifica e la riproduzione dell’articolo in qualsiasi modo o forma se non autorizzata espressamente dall’autore.

Annunci

Come scaricare la musica da internet con lo smartphone


Scaricare musica dal cellulare.jpg

Vogliamo scaricare rapidamente un file mp3 da un video in meno di 10 secondi ma stiamo navigando con lo smartphone?Niente paura,basta andare al seguente sito vdsmaza.co, cercare il video desiderato e scaricarlo in formato mp3 o mp4 a seconda se vogliamo solo l’audio o anche il video. Nessuna app da installare, nessuno spam, nessuna pubblicità e tutto completamente free.

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Scaricare brani e intere playlist da Soundcloud in pochi secondi


Soundcloud è un servizio di streaming musicale gratuito (con possibile estensione a pagamento) molto famoso,che voi potrete sfruttare per ascoltare musica online ma anche scaricarla sul vostro pc e riascoltarla quando volete (vedremo come fare).

Esistono diversi servizi che permettono di scaricare singole canzoni (alcune sono direttamente scaricabili da Soundcloud se il proprietario lo consente), il più famoso è SoundLoad, di facile utilizzo e velocissimo. Basta incollare l’URL della canzone e premere Download!

cuffie.png

Ma se volete scaricare playlist con numerosi elementi la miglior soluzione è un programma che non richiede neanche l’installazione.Ecco come fare:

  1. Come primo step scaricate da qui il programma: Download
  2. Estraete tutti i file dall’archivio e avviate il file: Soundcloud Playlist Downloader.exe
  3. L’interfaccia del programma è molto semplice,potrete scegliere se scaricare un intera playlist,tutte le canzoni preferite di un utente o tutte le canzoni di un determinato artista!Basta semplicemente copiare e incollare l’URL,scegliere la directory dove effettuare il download,premere Synchronize e aspettare qualche minuto.

 Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Scaricare musica in classifica su Windows 10 con Shazam e Songr


Il modo più rapido in assoluto per scaricare la vostra nuova musica preferita o canzoni recenti che avete ascoltato ma di cui non ricordate il nome,è l’utilizzo combinato di queste due applicazioni. Shazam per individuare le hit più ascoltate al momento classificate in ordine di successo e Songr per scaricare il tutto da youtube in maniera legale.Ecco i vari step:

  1. Scaricate e installate il programma Songr
  2. Scaricate l’app di Shazam sul vostro computer
  3. Aprire Songr.Aprite Shazam e andate su Trending,cliccate sulla canzone in classifica,si aprirà il video di youtube,a questo punto click tasto destro del mouse->copia URL video 
  4. Incollate l’URL sul programma Songr

Finito.Facile no?Ora tocca a voi!

Copyright © 2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com .All rights reserved. 

I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.