Porto San Giorgio,lo scatto in mare da 40.000 visualizzazioni


Molo Porto San Giorgio.jpgGoogle mi comunica come uno scatto che feci a Porto San Giorgio,nemmeno renderizzato a dovere ha superato in 8 mesi le 40.000 visualizzazioni. Google è una bella vetrina e non avrei mai immaginato che una mia foto fatta a cane avrebbe potuto raggiungere un così ampio pubblico.

Google offre una grandissima opportunità di sviluppo se si conoscono le strade.È per questo che non bisogna affidarsi a tuttologi improvvisati(rivolto a chi non conosce il campo di battaglia),al fai da te dagli scarsi risultati(anche se io adoro l’homemade,di certo difficilmente porta a risultati ottimali).Un professionista si fa pagare perché gli obiettivi che raggiunge sono superiori a quelli di una persona ignorante nel senso buono del termine,ovvero colei che non conosce gli stratagemmi,le scorciatoie: il mondo del web.

Ma se seguirete il mio sito vi darò molti consigli su come ottenere ottimi risultati in poco tempo!Da dove partire?Dall’osservazione!Osservare è il primo punto del metodo scientifico sperimentale.L’opportunità è sempre davanti ai vostri occhi,solo che non la vedete perché ben nascosta…solo il tempo,il ragionamento proprio,l’applicazione della logica,la lettura e l’esercizio continuo vi apriranno la mente,per trarre le dovute conclusioni.Se il primo passo è l’osservazione,il secondo immediatamente successivo è il porsi delle domande.Purtroppo nel mondo odierno siamo osservatori passivi,vittime inespresse del sistema. Ci beviamo molto di quanto ci viene raccontato perché non ci poniamo delle domande,non mettiamo in discussione quanto ci viene raccontato.Lo spirito critico,la capacità di giudizio si forma nel tempo con la lettura,l’istruzione.Incrementare quindi il bagaglio culturale è essenziale per formare quanto detto e per avere delle nozioni importanti che ci permettano di restare nel mondo del mercato. Mi dispiace dirlo ma non siamo più esseri umani,siamo merce.Siamo alla pari di un prodotto e/o servizio.Allora quanto vali?Quanto ti richiede il mercato?Che prezzo puoi spuntare?Non sei capace?Sei fuori dal mercato!

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Annunci

Molo di Porto San Giorgio (FM)


Trovate l’uomo sulla barca. Scatto realizzato con l’Asus Zenfone 3.

Molo di Porto San Giorgio

Barca Porto San Giorgio.jpg

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Movimento “9 dicembre Forconi” a Porto San Giorgio


Foto di repertorio 2013: protesta,corteo,blocco della rotonda del movimento 9 dicembre a Porto San Giorgio(FM) nelle Marche.

IMG_0308IMG_0301IMG_0306

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Happy Lights© di Michele Paoletti


Cat-Happy Lights Photo.jpg

Api-Happy Lights di Michele Paoletti

Visita la pagina Facebook Happy Lights ph Michele Paoletti

Se vuoi contattarmi anche solo per un’informazione non esitare,compila i seguenti campi:

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

I mostri del mare Adriatico


Un viaggio alla scoperta dei mostri del mare:i giganti perforatori.Il campo ad olio di Santa Maria a mare è ubicato tra le città di Porto Sant’Elpidio e Porto San Giorgio, si sviluppa:

concessione B.C. 7.LF.jpg

tabella produzione gas naturale Fiume Tenna.jpg

La scoperta risale al 1974. I pozzi, raggruppati in quattro Cluster, sono collegati con flowline (condotta a terra) da 4” alla vicina centrale di trattamento, stoccaggio e spedizione di Maria a Mare.

centrale Edison Maria a Mare.jpg

Il campo è stato avviato alla produzione nel settembre 1975. Dopo un periodo di inattività protrattosi per circa 15 anni, nella primavera del 2013 è stata ripristinata la produzione di due pozzi. I restanti pozzi sono stati chiusi minerariamente.(FONTE:link alla fonte)

cartina zona B Mare Adriatico.jpg
FONTE: link alla fonte

Scheda tecnica

  • Luogo:
    Fermo, Marche (FM)
  • Tipologia:
    campo on-shoreoff-shore
  • Produzione giornaliera:
    circa 170 barili/giorno
  • Situazione erogativa:
    attualmente in produzione
  • Numero di pozzi:
    11 (di cui 2 produttivi, 2 di iniezione e 7 chiusi minerariamente)
  • Operatore:
    Edison (96,25%) – GPI (4,75%)
  • Inizio produzione:
    1975
  • Trattamento e stoccaggio:
    Centrale Edison di Maria a Mare

Adesso andiamo a vedere invece la posizione e le coordinate delle varie piattaforme sparse lungo una parte della costa adriatica (Fonte:link alla fonte).Abbiamo:

  • Civitanova: 2 piattaforme
  • Porto Sant’Elpidio: 2 piattaforme
  • Porto San Giorgio: 4 piattaforme
  • San Benedetto: 7 piattaforme
  • Giulianova: 4 piattaforme
  • Pescara: 5 piattaforme

Porto Sant’Elpidio:

Piattaforma Mormora 1-4

La Mormora 1-4 si trova a circa 7 km dalla costa.

Piattaforma V.G.M. 1.jpg

La V.G.M.1 si trova a circa 10 Km dalla costa.

Tracciando il collegamento tra tutte queste piattaforme da Civitanova a San Benedetto si ottiene il seguente grafico:

piattaforme nell'Adriatico .jpg

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Logge massoniche nella provincia di Fermo


Secondo fonti ufficiali(sotto citate),nella provincia di Fermo sorgono 4 logge massoniche facenti parte al Grande Ordine d’Italia:

  • Loggia 1450-Athanor dell’oriente di Fermo
  • Loggia 738-Edwin E.Aldrin dell’oriente di Porto S.Giorgio
  • Loggia 1218-Tenna dell’oriente di Servigliano
  • Loggia 1231-XX Settembre dell’oriente di Montegranaro

Da alcune indiscrezioni si evince che la loggia di Fermo ha sede in via Perpenti (Fonte:ilfattoquotidiano articolo in data 10/09/2009):

fermo.jpg

La sua posizione precisa è confermata dal Grande Oriente d’Italia (link) in Palazzo Guerrieri in Via Perpenti n.16. Un caso che sulla stessa via ci sia la sede dell’ordine degli ingegneri e gli studi degli avvocati?Ecco la porta d’ingresso riservata alla massoneria:

sede.jpg

Descrizione dello stabile

Il palazzo Guerrieri Pennesi è uno dei più grandi del centro storico di Fermo e presenta in varie sale  grandiose scene di personaggi importanti della famiglia, affrescate dal pittore Pio Panfili. Di struttura quattrocentesca, fu notevolmente rimaneggiato con lunghi lavori di restauro, pur nella con­servazione delle caratteristiche antiche. Nel 1944, durante l’occupazione militare alleata, fu sede del coman­do territoriale delle truppe polacche dell’Ottava Armata.Queste informazioni provengono dal programma descrittivo stilato dal Fai supportato dal Rotary Club di Fermo a detta di alcuni :l’anticamera della massoneria. Le storie si incrociano e l’anima massonica si tramanda di generazione in generazione fino ad arrivare ai giorni nostri (omicidio di Melania Rea,massoneria,Mk Ultra e militari deviati). Dal Resto del Carlino:

Mancini Spinucci.jpg

Nella foto il conte Lorenzo Mancini Spinucci che tra le tante altre cose si occupò di fenomeni paranormali,parapsicologia e occultismo (link per materiale di approfondimento). I convegni scientifici promossi dall’AISP (Associazione Italiana di Studi Psichici) di Fermo, presieduta in quegli anni da Lorenzo Mancini Spinucci (1902-1996), sono finalizzati a studiare i fenomeni paranormali per approfondire le ragioni della propria speranza.

Conte Lorenzo Mancini Spinucci.jpg

Struttura organizzativa del GOI (Grande Oriente d’Italia -> la storia):

struttura_organizzativa_del_GOI.jpg

Solitamente coloro che ne fanno parte sono ai vertici della società:

  • giornalisti
  • scrittori
  • avvocati
  • filosofi
  • politici
  • grandi imprenditori
  • medici
  • saggisti
  • matematici
  • economisti
  • banchieri
  • nobili

Differenze tra CARBONERIA,MASSONERIA e ORGANIZZAZIONE SEGRETA

La carboneria è un fenomeno del tutto italiano, che trova ragione di esistere in un contesto storico ben circoscritto all’Italia anche se con delle diramazioni fatte per lo più da italiani costretti all’esilio, qualcosa esiste ancora oggi anche se più sotto forma di gruppi di discussione, lo scopo della carboneria era nel momento in cui nacque quello di organizzarsi politicamente per combattere i regimi monarchici e per l’unificazione poi, lo scopo principale della carboneria era quindi politico, più che esoterico ed individuale, la carboneria tra i suoi simboli dai carbonai coloro che materialmente facevano il carbone. Alcuni massoni, più attivi politicamente entrarono anche nella carboneria, perché la massoneria esclude ogni discussione di politica e religione, la carboneria permetteva di muoversi in modo più libero.
La massoneria è un associazione riservata, nata nella forma moderna ufficialmente nel 1717, ma già esistente da prima, ed è un fenomeno internazionale, che ha attraversato tutta Europa prima fino ad arrivare in tutto il mondo, senza distinzioni di culture, è un percorso personale di tipo iniziatico ed esoterico, si basa sul simbolismo, e tra i suoi simboli dai muratori costruttori di cattedrali e grandi castelli.Le donne sono escluse dalla partecipazione.
Dell’organizzazione segreta (a differenza delle massonerie ufficiali, delle quali sono noti il nome degli aderenti, gli scopi ecc…) non si conosce nulla e opera nel silenzio totale.Molte di queste organizzazioni segrete sono associazioni a delinquere.

Cosa dice la legge a riguardo

 Dispositivo dell’art. 18 Costituzione (FONTE:link)

I cittadini hanno diritto di associarsi liberamente, senza autorizzazione, per fini che non sono vietati ai singoli dalla legge penale.
Sono proibite le associazioni segrete e quelle che perseguono, anche indirettamente, scopi politici mediante organizzazioni di carattere militare.

Note:

  1. L’associazione si differenzia dalla riunione perchè la partecipazione, stabile, si basa su un ideale che accomuna i soggetti. La libertà di associazione ha varie implicazioni: oltre a quella di associarsi e di scegliere di non farlo, essa garantisce la libertà del singolo che si associa nonchè quella della associazione in un contesto pluralistico. In particolare, la Corte Costituzionale ha chiarito come la libertà negativa di non associarsi sia da considerarsi rispettata anche quando una categoria di soggetti è obbligatoriamente inquadrata entro enti pubblici purchè ciò avvenga nel rispetto dei principi costituzionali. La stessa Costituzione contempla la libertà associativa in relazione ai sindacati (39 Cost.) ed ai partiti politici (49 Cost.). A livello comunitario la Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea la accosta al campo “politico, sociale e civico” (art. 12).
  2. Pertanto, sono non sono ammesse associazioni che sono volte, direttamente o indirettamente, alla commissione di reati, come le associazioni a delinquere (416, 416 bis c.p.).
  3. In particolare, a questa disposizione si fece riferimento quando, negli anni ’80, emerse la questione della loggia massonica c.d. P2, organizzazione segreta (a differenza delle massonerie ufficiali, delle quali sono noti il nome degli aderenti, gli scopi ecc.) volta a deviare il corretto esercizio delle funzioni pubbliche e, pertanto, costituzionalmente illegittima.

Ratio Legis

Il diritto di associazione è tutelato dal costituente in quanto espressione della libertà personale (13 Cost.) e del diritto fondamentale che i singoli hanno di esplicare la propria personalità nelle formazioni sociali (2 Cost.).
Poichè avete compreso ora che i nomi dei massoni devono essere noti,altrimenti come detto sopra si tratterebbe di un’organizzazione segreta e quindi illegale,eccovi i 26.410 nomi dei massoni italiani:

Download Elenco dei 26.410 massoni italiani

Nel frattempo vi è una lotta dell’antimafia per avere la lista aggiornata dei nomi (ricerca google),a cui i grandi maestri si stanno opponendo.Sembra ci siano state delle forti scissioni interne alla massoneria creando confusione di ideali.

Ma quali sono i principi della massoneria?Cosa dicono di essere?

Il destino consiste nel prendere consapevolezza della propria differenza e nella capacità di progettare le differenze. Non possiamo stare fermi: se fossimo fermi, saremmo ugualmente trasformati. Occorre pensarsi non come la foglia che cade ma come il nocchiero che nonostante la tempesta cerca una meta, e ha un viaggio”.La Massoneria è un’Istituzione iniziatica, ha la sua curvatura esoterica, il culto di una sapienza che non può essere lasciata e abbandonata alla bramosia dell’ignoranza.I Rituali servono a vivere l’essenza ma anche a tenere sveglio il dubbio e la capacità di non fermarsi a ciò che appare. E’ il coraggio di parlare nello spirito, mentre l’Alchimia è la felicità di scoprire cosa c’è nel profondo”. Un percorso nel quale “si avverte il senso dell’unico assoluto: la Vita. Probabilmente ci saranno altre persone libere di chiamarsi ‘massoni’, ma l’autentica Massoneria non è quella di chi cerca il potere o l’affare, quella che produce confusione, ma la realtà di chi dice no ad affari e traffici, e costruisce umanità. Questa è la bella Massoneria che sa confrontarsi”.E poi la parte positiva: che cosa fa la Massoneria? “Gustavo Raffi indica alla Massoneria due obiettivi:creare un contesto per i cittadini liberi che vogliono perfezionare la loro socialità. Viviamo in un modo spesso fatto di corrotti o indifferenti.Come fa una persona a vivere se intorno a lui ci sono corrotti o indifferenti? E’ come se mancasse l’ossigeno. Ecco la funzione produttrice di stimoli, che il confronto deve alimentare”. In secondo luogo, “difendere i valori di tolleranza, democrazia, rispetto interreligioso e interculturale.La Massoneria, infatti, ha in sé il principio della Finis Mundi come passaggio di rinascita, e non contrasta con alcuna religione pur non essendo una religione.Nel pensiero filosofico massonico nulla è contro il Libro Sacro prevalente della cultura euro-occidentale, la Bibbia.Il ruolo della Massoneria in un panorama filosofico, ideologico e religioso come luogo capace di affrontare tali temi in un contesto dove le altre realtà istituzionali di natura politica non riescono a farlo.E’ compito della Massoneria indagare il ruolo dell’Uomo oltre il quotidiano.Occorre indicare all’ Uomo come ritrovare dentro di sé la forza per non perdersi ed affrontare le avversità. La Massoneria può essere questa guida e la Finis Mundi lo specchio introspettivo per ritrovare la forza necessaria a continuare il cammino di crescita verso il progresso.L’onorificenza ‘Galileo Galilei’ è stata istituita nel 1995 dal Grande Oriente d’Italia, quale riconoscimento per i non massoni che si siano distinti “per l’impegno nella ricerca del vero e del giusto, nell’attuazione e nella difesa dei principi e degli ideali massonici, nel perseguimento dei valori tesi alla realizzazione di un’Umanità migliore e scevra da pregiudizi”.Circa duecento le personalità insignite della classe Luna,con accademici e altri esponenti e associazioni del mondo della cultura e che si occupano di attività benefiche.

Come diventare massoni

LINK SU COME DIVENTARE MASSONI

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

E-key un fallimento occultato?


 

E-key ecommerce traffico.jpg
Andamento del rank del sito web a livello globale

Cosa si celava dietro il mistero di e-key di cui vi avevamo parlato nell’articolo precedente??(clicca qui per vedere l’articolo precedente)

Un fallimento di dimensioni bibliche mascherato e insabbiato a regola d’arte da veri intenditori o un incidente di percorso?La risposta scotta,saranno le vie legali a risolvere una volta per tutte la questione, ma secondo noi, molti indizi portano su una sola strada.
Il rischio del trade odierno è molto alto a causa di competitor sempre più agguerriti. Il punto cruciale e negativo della globalizzazione è che il commercio online ha soppiantato l’artigianalità, il vero traino dell’economia locale, per dar spazio a merce con prezzi sempre più competitivi, ma di qualità dubbia e alla possibilità di comprare qualsiasi cosa comodamente seduti sulla tazza del cesso.Quando si vuol raggiungere un livello top di competizione o sfrutti le persone in modalità schiavi o abbassi i prezzi più dei concorrenti per conquistare fette di mercato sempre più ampie.Il rischio dell’ultima strategia è proprio quello di vedere i margini rosicchiati talmente tanto da cadere subito nel baratro se si iniziano ad accumulare parecchi insoluti da parte dei vari fornitori. Il web è fantastico da una parte e pericoloso dall’altra, rubare seduti comodamente davanti al pc senza rischiare grosso fa gola a tutti i Lupin e vi diciamo subito che la truffa 3.0. moderna sta sfruttando i bug del sempre più famoso Crowdfunding (leggi articolo).
Tornando al nostro caso vediamo di seguito come dietro il marchio e-key si celavano parecchie società legate da vari rapporti di collaborazione.La vicenda ha scaturito un effetto domino con conseguente fallimento delle seguenti ditte (fonte:Fallimento):
  • E-KEY DI MORMILE VINCENZO DITTA INDIVIDUALE(sede Monte Urano)
  • E-KEY SRL (sede a Roma)
  • DYNAMITE SRL (sede a Napoli)
  • STRIKE-COMPUTER SRL (sede a Milano)
  • CYBERTEAM SRL (sede a Porto San Giorgio)
  • MORMILE CARLO DITTA INDIVIDUALE (sede a Porto San Giorgio)
L’azienda con un’istanza di fallimento aperta avrebbe continuato a evadere ordini (ovvero incassare soldi senza spedire) nonostante la procedura e molti acquirenti sono rimasti letteralmente “derubati” nel momento in cui è stato attestato il fallimento da parte del tribunale di Fermo.Inoltre ci risulta che alcuni lavoratori delle società sopra citate (che non menzioniamo per mantenere l’anonimato) non siano stati pagati di diverse mensilità per colpa di inadempienze scatenate ad effetto domino.
Questo articolo è nato per vedere chiaro,senza screditare nessuno,per tutelare le persone coinvolte:
  1. Punto primo nessuna testata giornalistica e nessun sito web di una certa importanza ne ha parlato,e data l’importanza delle aziende e del numero di persone coinvolte a livello nazionale(e forse anche internazionale) è una dimenticanza inaccettabile.
  2. Punto secondo per dar voce a tutti i clienti e lavoratori rimasti a bocca asciutta senza averne avuto alcuna colpa.
  3. La discussione denominata “Problema E-key” su Tom’s Hardware è stata inspiegabilmente chiusa a ulteriori risposte,come se si volesse mettere tutto a tacere.
Qual era il volume d’affari, in termini di fatturato,di e-key? Come verrà mostrato successivamente si è passati da un minimo di circa 6.000.000€ ad un massimo di circa 15.000.000€.
Dopo una serie di ricerche molto approfondite nel web ecco alcune testimonianze trovate in rete (fonte:forum recenzioni)

Questo slideshow richiede JavaScript.

E’ stato creato su facebook un gruppo chiuso di coordinamento per gli utenti coinvolti nel fallimento(link:link gruppo),arrivato quasi a 70 membri per un totale di circa 40.000€.Le regole di accesso sono:

1) RICHIEDERE L’ISCRIZIONE AL GRUPPO.VERRETE CONTATTATI DA UN AMMINISTRATORE PER LA VALIDAZIONE
CONTROLLARE I PROPRI MESSAGGI!!!!(In “richieste di messaggi”).

2)INVIARE MAIL COMPROVANTE ACQUISTO SUL SITO WWW.E-KEY.IT

ALLEGARE:
– ORDINE EKEY
– PROVA DI PAGAMENTO STRIKE COMPUTER
(ESTRATTO CONTO, RICEVUTA BONIFICO ECC.) ALLA MAIL
– NOME PROFILO FACEBOOK
3)UNA VOLTA ACCETTATI DAGLI AMMINISTRATORI GARANTIREMO L’ACCESSO,QUESTO VIENE FATTO PER TUTELARE I PRESENTI DA ACCESSI INDESIDERATI.
GRAZIE

COSA E’ SUCCESSO DOPO IL FALLIMENTO DICHIARATO DAL TRIBUNALE DI FERMO??

E’ stata indetta un’asta su Godib.it:

Descrizione

Affitto d’Azienda – Attività di Vendita di Prodotti Informatici Online.
Fallimento n. 44/2015 – Tribunale di Fermo.
In affitto un’azienda specializzata nella vendita online di prodotti informatici ed elettronici comprensiva di magazzino prodotti vari, attrezzature, arredi per ufficio e marchio “E-KEY”, cosi come indicato da inventari allegati.
Il valore di partenza è pari allo 0,30% del volume d’affari conseguito, con un minimo di Euro 3.000,00 mensili + IVA.
Per ulteriori informazioni consultare la scheda lotto ed il Contratto di Affitto allegato.L’aggiudicatario dovrà provvedere a proprie spese al ritiro dei beni afferenti alla procedura (come da documenti allegati) attualmente custoditi in deposito presso i locali messi a disposizione dal Mandatario.
Sono richiesti oneri di assistenza ritiro. Gli importi dovuti per la data di ritiro messa a disposizione sono indicati nelle schede dei lotti. Per gli oneri richiesti per giornate di ritiro ulteriori consultare le condizioni specifiche di vendita.
I lotti sono venduti visti e piaciuti nello stato in cui si trovano. La visione è raccomandata.

Questo slideshow richiede JavaScript.

FONTE:Gobid.it

CURIOSITA’

Ora forse vi starete chiedendo a chi appartiene la Cavin Investiments s.l.u che compare sul sito e che detiene il dominio e-key??L’informazione è di dominio pubblico:
mormile.jpg
       (Andamento nel tempo della ricerca di e-key nel motore di ricerca Google)
trend.jpg
La parola subisce un’impennata nell’anno dell’apertura e raggiunge il picco di notorietà nel settembre 2011 dopodichè la sua ricerca va scemando.
e-key.jpg
VOLUME .jpgKD .jpgCPC.jpg5.jpg

Questo slideshow richiede JavaScript.

All’inizio quando tutto funzionava alla grande la sede,il magazzino e il punto di ritiro erano nella zona industriale di Monte Urano (FM) in viale del lavoro,dove andavo personalmente a ritirare i prodotti acquistati (mi sono trovato sempre bene sia nel servizio di ritiro sia nell’RMA, le tempistiche erano nell’ordine della settimana):
1.jpg
articolo precedente e-key.jpg

 

 

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Alessandro Di Battista e Luigi Di Maio a Porto San Giorgio


 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Grande folla a Porto San Giorgio di fronte Caffè Mirò per l’arrivo di Alessandro Di Battista e Luigi Di Maio che nel tardo pomeriggio attorno alle 17:30 hanno fatto una breve sosta infiammando il cuore della gente.Una toccata e fuga per poi proseguire il tour seguiti da parecchi motociclisti verso Giulianova.Le indicazioni di Alessandro sono state chiare:”Disciplinati,stasera tutti a Giulianova!Prima regola per chi viene con noi,si fa la statale,si va piano perché chi va piano va sano e va al governo del paese,non vi inventate sorpassi azzardati,non ci parlate di interrogazioni parlamentari mentre stiamo andando perché è successo anche questo”. Insomma l’energia e il carisma dei leader del movimento 5 stelle hanno infuocato tutti sotto il cocente sole di Agosto.

“Il signore del ciauscolo dov’è?” cit. Di Battista

Copyright © 2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com .All rights reserved. 

I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Artisti di strada~Street Artist


image

“Siate l’alternativa e mai la scelta.Male che vada nessuno potrà dire che non siate stati originali”

 

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Escape from Ascoli(fuga dalle Marche)


image“Escape from Ascoli” in original language,is a true evasion story of official english prisoner.Evasion and escape from Monte Urano PG70 concentration camp in Fermo.It’s a very interesting story with many particular description of the life in second world war.The story of Ken de Sousa that was prisoner and arrived in Italy after a series of adventures in many difficulties.The book is divided in 25 chapters and in the final part he speacks about marchigian people that gave refuge,food and an house to stay.This story is amazing for the partitularity of description(seem to stay watching a film!)

Fuga dalle Marche è la testimonianza,sotto forma di memoria romanzata di Ken de Souza,un sottufficiale dell’aviazione britannica.Durante un’azione di bombardamento in Africa Settentrionale,il suo aereo fu colpito e precipitò nel deserto in territorio controllato dall’asse italo-tedesco.

welly.jpg
Tipologia di aereo utilizzato dall’aviazione inglese(type of aircraft used by British Air)

Catturato dagli italiani,consegnato poi ai tedeschi,fu imbarcato verso un campo di prigionia in Italia,nelle Marche e più precisamente a Fermo(all’epoca fu chiamato campo di prigionia di Monturano perchè nelle cartine militari di allora si trovava nel terriotrio di Monte Urano).Le memorie di Ken ricostruiscono la vita dei prigionieri nel campo dal settembre 1942 fino all’8 settembre 1943,quando la gran parte dei prigionieri,consegnata ai tedeschi,venne inoltrata verso la Germania .

pg70
Vista da google earth del campo di concentramento PG70(photo from google earth of concentration camp PG70)
4.jpg
Ex campo di concentramento di Girola di Fermo, Fermo, Marche.Vista dall’alto. Fonte: internet
1974_July._PG70_Monturano.jpg
Ingresso principale del PG70(main entrance of PG70)

Ken e un suo collega,tuttavia,riuscirono a sottrarsi,nascondendosi nello sgabuzzino sotto la vecchia pesa del campo,e si diedero poi alla macchia,accolti dalla calda ospitalità di una famiglia di mezzadri marchigiani,i Brugnoni.

Il libro ha ritmo di un drammatico racconto di guerra,e nello stesso tempo offre un affresco ricco e partecipativo di vari aspetti della vita sociale del mondo italiano durante l’ultima fase della seconda guerra mondiale.In particolare la vita nelle Marche,fra prigionieri alleati,la famiglia allargata dei contadini,fascisti,e partigiani,l’ansia per la liberazione annunciata ma tardante a venire.Il libro è nudo e crudo senza censure,senza tralasciare nessun dettaglio e questo lo rende straordinariamente realistico,come in questo passo:

3.jpg

INFORMAZIONI GENERALI DEL CAMPO PG70:
Capienza internati 8000 persone
Tipologia di internati nel PG70: 

  • P.G. per sottufficiali e truppa
  • P.G. inglesi
  • P.G. sudafricani
  • P.G. neozelandesi, canadesi e altri britannici
  • P.G. mediorientali
campo prigionia
Fonte:www.campifascisti.it

Link di approfondimento:

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.