Pesticidi-killer:salviamo le api


api.jpg

La Commissione Europea introdusse il divieto di utilizzare per due anni alcuni pesticidi-killer (ritenuti nocivi per le api,il thiamethoxam,l’imidacloprid,il clothianidin) dei colossi BayerSyngenta.Da sottolineare la pericolosità dei pesticidi per le api è subdola,infatti anche se l’effetto di morte non è immediato,vengono disorientate,stordite,subiscono gravi danni all’apparato neurologico e di conseguenza soccombono per le nefaste conseguenze di questi prodotti chimici(nei periodi di diserbo massiccio del grano io personalmente ho constatato visivamente api a terra davanti all’ingresso della mia abitazione,vive ma stordite e in sofferenza).
Il Comitato UE di appello riunitosi a Bruxelles non espresse una maggioranza contraria alla proposta della Commissione Europea: 15 stati votarono a favore, 7 contro e 4 furono le astensioni.
A favore del divieto si pronunciarono: Belgio, Bulgaria, Danimarca, Germania, Estonia, Spagna, Francia, Cipro, Lettonia, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Slovenia e Svezia.
Contro il divieto si pronunciarono: Italia, Regno Unito, Ungheria, Austria, Portogallo, Romania e Slovacchia.
Si astennero: Grecia, Irlanda, Lituania e Finlandia .
                                                                       IL RUOLO DELL’ITALIA
Inizialmente votò a favore della proposta di divieto della commissione e poi ci ripensò e votò contro al Comitato UE di appello a causa (a detta di alcuni) dell’aggiunta di nuovi divieti per i “trattamenti foliari”.Come sempre è emerso il nostro lato ambiguo e mai convinto di dire no fino alla fine.
                                                          NOI CITTADINI COSA POSSIAMO FARE?
Come possiamo dare una mano per evitare che questi pesticidi possano ritornare in circolazione?Firmando la petizione online di Avaaz (clicca qui per leggerla).Al momento 3.343.362 persone hanno firmato la petizione.Dobbiamo raggiungere 3.500.000 firme e manca davvero poco.Uniti si vince,aiutiamo a salvare l’ecosistema per preservarlo ai nostri posteri.

APPROFONDIMENTI e ALTRE FONTI:GREENSTYLE,ANSA,EFSA,WIRED

Annunci

Il matrimonio perfetto che segnerà la fine dell’umanità


patto

La Bayer AG è una azienda chimica e farmaceutica fondata a Barmen (oggi parte di Wuppertal), in Germania nel 1863.L’azienda, una delle più grandi della Germania nonché una delle principali case farmaceutiche a livello mondiale, ha sede a Leverkusen. Tra i medicinali più rappresentativi dell’azienda figura l’aspirina, uno dei farmaci più famosi al mondo.Ha chiuso il 2013 con un fatturato di 40,16 miliardi di euro

1

Invenzioni degne di nota in campo della ricerca:

  • Eroina (diamorfina) — originariamente impiegata come sedativo della tosse, in seguito usata come analgesico contro praticamente tutti i tipi di dolori e malori. Heroin fu un marchio registrato della Bayer fino a quando non decise di lasciarlo cadere.
  • Iprite — un’arma chimica
  • Tabun — un gas nervino

La Monsanto Company è un’azienda multinazionale di biotecnologie agrarie con sede in Missouri negli Stati Uniti, con circa 18 000 dipendenti.Produttore di mezzi tecnici per l’agricoltura, è nota nel settore della produzione di sementi transgeniche e, da marzo 2005, dopo l’acquisizione della Seminis Inc, è anche il maggior produttore mondiale di sementi convenzionali.Ha chiuso il 2013 con un fatturato di circa 14.5 miliardi di dollari.

1

Invenzioni degne di nota in campo della ricerca:

  • Glifosato-erbicida probabilmente cancerogeno
  • Sementi OGM-semi geneticamente modificati in grado di distruggere un intero ecosistema
  • Sementi sterili-la pianta derivante dal seme ogm genererà semi sterili

IN QUESTI GIORNI LA BAYER HA PROPOSTO ALLA MONSANTO UN OFFERTA DI ACQUISIZIONE  E SE LE TRATTATIVE ANDRANNO A BUON FINE,NASCERA’ LA PIU’ GRANDE MULTINAZIONALE AL MONDO FORNITRICE DI PESTICIDI,SEMI E FARMACI.UN POTERE DEVASTANTE NELLE MANI DI UNA SOLA AZIENDA AVRA’ EFFETTI INIMMAGINABILI SULL’AMBIENTE.PROBABILMENTE SEGNERA’ DEFINITIVAMENTE IL PUNTO DI NON RITORNO DALLA SALVEZZA DELLA RAZZA UMANA.

Copyright © 2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com .All rights reserved. 

I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.