I Giovani Democratici Pesaro ironizzano: “Non è che gli elettori di sinistra non c’hanno votato, è che sono morti”


Giovani Democratici Pesaro

“La nostra analisi della sconfitta:
Il PD pesarese alla camera durante le politiche del 2013 prese (fonte portale Eligendo) 18.763 voti.
Ieri ha preso 14.875 voti.
3888 voti in meno. Che potrebbe sembrare un grosso problema se non considerassimo che il tasso di mortalità a Pesaro è 10 su 1000, cioè circa 950 persone l’anno.

Non è che gli elettori di sinistra non c’hanno votato, è che sono morti.

++ Vista l’inaspettata visibilità forse è il caso di sottolineare l’ironia del post che voleva far riflettere su un problema generazionale di cui ora più che mai è necessario parlare. Ci scusiamo per non aver messo la faccina che ride. ++”

Fonte: Giovani Democratici Pesaro

Un assist per Taffo G & C Onoranze Funebri? Beh il remake si fa subito a farlo:

Giovani Deceduti Pesaro

Copyright©2018 https://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Annunci

Bastaunsi.it chiude i battenti


bastaunsi.jpg

Franco Bellacci, braccio destro di Matteo Renzi, promotore e fondatore del sito bastaunsi.it chiude la baracca qualche mese dopo il fallimento del referendum costituzionale del 4 dicembre. Il sito aperto il  14-05-2016 alle ore 16:46:24 è stato chiuso definitivamente. Connection failed ah ah ah…comunque avevamo salvato tutti i nomi degli artisti senza pudore che si erano venduti a questa campagna politica/pubblicitaria. Li potete trovare nell’articolo seguente:

Clicca e leggi l'articolo.png

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

LA RIFORMA COSTITUZIONALE


  Il disegno di legge di riforma costituzionale a.c. 2613-d

rcoddi

Il testo vigente della Costituzione è posto a confronto con quello modificato
dal disegno di legge di riforma costituzionale, come risultante dall’esame parlamentare
(A.C. 2613-D).
Nella seconda colonna, il carattere grassetto evidenzia le modifiche rispetto al
testo della Costituzione vigente. È inoltre indicato, accanto all’articolo della Costituzione,
l’articolo del disegno di legge che dispone la modifica.

(FONTE:CAMERA DEI DEPUTATI)

 Clicca per leggere il Testo riforma-costituzionale

Personalmente mi ha colpito e vi esorto a soffermarvi sull’articolo 71 (basterebbe solo questo per invalidare tutta la “schiforma prostituzionale”).

1Il partito democratico fautore di democrazia vuole togliere il potere alla democrazia (etimologia:démos, “popolo” e krátos, “potere“).Non stiamo parlando di come la penso o come la pensate,non è una soggettiva,è chiaro ,oggettivo e trasparente:si vuole limitare il più grande strumento di democrazia:la proposta di legge popolare!!Cioè non ho usato photoshop quello sopra è proprio lo screen della legge.E’ una SCHIFORMA PROSTITUZIONALE atta a ridurre la democrazia,rafforzare l’oligarchia,costruire le basi per un capitalismo sempre più saldo con poteri in mano a banchieri,multinazionali e politici corrotti!