Una vita in campagna – Lo stato asociale


Due impiegati di città (interpretati da Stefano e Michele Paoletti) presi dallo stress e dall’affanno decidono di lasciare tutto e trasferirsi in campagna. Tentano di coinvolgere anche il collega (interpretato da Andrea Bartolini) che inizialmente desiste ma poi si lascia convincere e anche lui si converte. Un ritorno al passato, accentuato nella parte finale dalla riduzione dei colori fino al bianco & nero. Riassaporare gli odori, i sapori e i colori della terra troppo spesso violentata dal business cinico e incontrollato dell’essere umano [video Prodotto dalla Pa.St. Entertainment].

Video ufficiale su Youtube

>>>>>>>Testo <<<<<<
>>>>>>>Video Backstage<<<<<<
 >>>>>>>Altre info <<<<<<

Video virale su Facebook

Clicca qui per seguire l’edizione in Google News Google News

Copyright©2018 Seremailragno.com by Michele Paoletti – michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
La proprietà intellettuale dell’articolo non può essere copiata, riprodotta, pubblicata o redistribuita perché appartenente all’autore stesso.

È vietata la modifica e la riproduzione dell’articolo in qualsiasi modo o forma se non autorizzata espressamente dall’autore.

Annunci

300 Castagne-La battaglia de Smerillu


Ogni anno va in scena una “battaglia” a distanza a colpi di incassi. La castagnata di Smerillo nota per importanza storica e rimembrata da tutti si svolge sempre nello stesso periodo della castagnata monturanese e questo genera fervore nei preparativi,alla ricerca della perfezione dei pasti sfruttando tutta l’esperienza dei master artigiani con lo scopo di accaparrarsi quante più persone possibili nonché sponsor nel proprio paese tradizionalista,fortemente patriottico,superstizioso ma al contempo credente.Il festaiolo non percepisce alcun compenso economico,perché il vero compenso è la gloria di vedere il compiacimento dei propri compaesani.Ho voluto doppiare questa scena per dare la voce al Leonida de Mondurà pronto a lottare contro il capo comitato de Smerillu fino all’ultimo scontro.Il fine,senza offesa per nessuno,è per ricordare in maniera simpatica che ogni anno lo scontro si ripete con un solo vincitore: LA TRADIZIONE MARCHIGIANA.

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.