Protetto: Jooble: la ricerca del lavoro non è mai stata così semplice?


Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Annunci

Sei sul motore di ricerca Google?


goolge.png

L’inclusione nei risultati di ricerca di Google è gratuita e semplice; non devi neanche inviare il tuo sito a Google. Google è un motore di ricerca completamente automatizzato che utilizza programmi noti come “crawler web” per esplorare regolarmente il Web e trovare siti da aggiungere al suo indice. In effetti, la maggior parte dei siti riportati nei  risultati non viene inviata manualmente per essere inclusa, ma viene trovata e aggiunta automaticamente quando i loro robot eseguono la scansione del Web.
Motore di ricerca: un motore di ricerca (in inglese search engine) è un sistema automatico che, su richiesta, analizza un insieme di dati (spesso da esso stesso raccolti) e restituisce un indice dei contenuti disponibili classificandoli in modo automatico in base a formule statistico-matematiche che ne indichino il grado di rilevanza data una determinata chiave di ricerca.
Indicizzare/indicizzazione: per indicizzazione si intende l’inserimento di un sito web nel database di un motore di ricerca.
Crawler web(detto anche spider o robot): è un software che analizza i contenuti di una rete (o di un database) in un modo metodico e automatizzato, in genere per conto di un motore di ricerca.

Il tuo sito è su Google?

Essere su google significa essere visibile al mondo essendo uno dei più popolari motori di ricerca al mondo.Incrementare la tua visibilità è il primo passo per portare avanti il tuo business,la tua passione,il tuo blog,il tuo lavoro.Per stabilire se il tuo sito è attualmente incluso nell’indice di Google, cerca il relativo URL utilizzando l’operatore site:. Ad esempio, la ricerca di “site:wikipedia.org” restituisce questi risultati.Prova con il tuo sito digitando nell’url la seguente sintassi site:tuosito.estensione e vedi il risultato che ottieni.

Se il tuo sito non è presente su Google?

Benché Google esegua la scansione di miliardi di pagine, è inevitabile che alcuni siti non siano inclusi. I motivi più frequenti per cui i loro spider non rilevano un sito sono:

  • Il sito non è ben collegato ad altri siti sul Web.
  • Hai introdotto da poco un nuovo sito e Google non ha avuto ancora il tempo di sottoporlo a scansione.
  • La struttura del sito rende difficile a Google eseguire una scansione efficace dei contenuti.
  • Google ha ricevuto un errore durante la scansione del sito.

In questo caso dovrai provare manualmente l’indicizzazione 

Registrati a  Search Console, un tool di Google che ti permette di indicizzare manualmente il tuo sito web sul motore di ricerca.

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Google,lo specchio delle anime


Algoritmi complessi,sistemi informatici all’avanguardia,server enormi,ma cosa si nasconde dietro il mondo delle ricerche è davvero un mistero.Un sistema infallibile,un occhio nascosto che osserva e memorizza tutto,un sistema talmente scontato e sotto gli occhi di tutti da essere praticamente “baypassato” dall’attenzione è proprio IL MOTORE DI RICERCA.Cosa vogliono le persone,cosa cercano le persone,cosa consigliare alle persone??Rispondere a queste domande significa essere efficienti da parte del motore di ricerca e significa da parte dell’utente,essersi posti il problema di poter essere visibili sul web,di come poter fare per aumentare la propria visibilità,di come ci vengono date le notizie(le prime due per l’utente business,l’ultima per l’utente medio).Vediamo allora cosa suggerisce uno dei più importanti motori di ricerca al mondo (google) quando digitiamo delle lettere che non completano la parola o completano una sola parola composta.Da questa analisi indiretta (impariamo ad utilizzarla insieme a google trend) ne possiamo trarre vantaggio poichè vengono elencati in ordine dai più ricercati ai meno ricercati i vocaboli con maggior probabilità (questo sarà utile a noi se vogliamo parlare di un argomento,sceglieremo infatti quello che interessa maggiormente l’opinione pubblica):

1.jpg

2 .jpg

3.jpg

4.jpg

E’ chiaro poi che il trend è in continuo aggiornamento al fine di garantire in un determinato periodo storico la maggior probabilità di successo nel fornire la parola ricercata.