Esce il libro di Kekko Silvestre dei modà


“Ciao a tutti, ecco finalmente la copertina di Cash. Avremmo dovuto pubblicarla Lunedì, ma visto che molti store-online lo hanno fatto prima di noi, eccola qui anche sui nostri social.
Da oggi sarà possibile ordinarlo tramite il link che troverete qui sotto.
Che dire, sono molto emozionato e felice, non vedo l’ora di poter condividere la storia di Cash con tutti quelli che lo leggeranno… Vi ringrazio per tutta questa attesa, ma credetemi, ho lavorato con tutto l’impegno possibile a qualcosa a cui tengo tantissimo.
Per ora vi abbraccio e vi auguro buon weekend in attesa di darvi ulteriori news sul progetto.
Con amore,
Kekko”

Cash storia di un campione

Clicca qui per acquistarlo

Clicca qui per seguire l’edizione in Google News

Copyright©2018 https://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
La proprietà intellettuale dell’articolo non può essere copiata, riprodotta, pubblicata o redistribuita perché appartenente all’autore stesso.
È vietata la modifica e la riproduzione dell’articolo in qualsiasi modo o forma se non autorizzata espressamente dall’autore.

Annunci

Che fine hanno fatto i modà?


Kekko Silvestre ha abbandonato la musica e si è dato alla scrittura

Uno degli ultimi post nei social:

Ciao romantici, è passato un bel po’ di tempo dall’ultimo post e questo perché sono successe davvero un sacco di cose…
Preferisco risparmiarvi le vicende meno belle, quindi vi racconterò solo l’episodio che mi ha riempito di entusiasmo e mi ha permesso di godere di una nuova e stimolante avventura.

Verso fine Marzo sono stato contattato da un signore chiamato Alberto Rollo.
La sceneggiatura di Cash era finita tra le sue mani per non so quale segno del destino…
Insomma ci siamo sentiti e mi ha convinto che nella mia storia c’era un romanzo, un racconto, e c’era un bellissimo personaggio…e così ho cominciato a scrivere…
Sapevo benissimo quanto questa cosa sarebbe stata difficile per me, ma gli piacque così tanto che riuscì a convincermi a lavorare sulla scrittura.
Compito arduo per chi non lo ha mai fatto…
Mi sono fidato, mi ci sono buttato con la testa fino in fondo e pian piano ho visto quel sogno abbandonato a fine Novembre riprendere forma…in fondo non avevo mai perso la speranza, in cuor mio sapevo che in qualche modo Cash avrebbe visto la luce…solo che non pensavo così presto e sopratutto non immaginavo che a darmi questa grande opportunità fosse la Mondadori
Ieri ho firmato il mio primo contratto come scrittore, ancora non riesco a crederci, e oggi più che mai non vedo l’ora di farvi leggere finalmente la storia di Cash…uscirà la seconda settimana di Ottobre e anche se c’è ancora molto da fare sono carichissimo…
Mi scuso ancora per la mia assenza, ma un giorno vi racconterò un po’ di cose in più, chissà, magari attraverso un altro libro
Per ora vi abbraccio più forte che posso e vi auguro il meglio.

Dalle Marche le sorelle Feleppa conquistano la moda italiana


Feleppa Marchio

È inarrestabile il successo delle giovanissime stiliste Feleppa fondatrici della FELEPPA FV. Le fashion designer marchigiane, con i loro abiti, alimentano la sete da shopping di moltissime ragazze, grazie ad uno stile fresco, giovanile, elegante ed originale. I loro abiti si sposano perfettamente con il mondo dei social e in effetti i colori, i tessuti e i tagli, possiamo definirli perfettamente “instagrammabili”. I vestiti sono disegnati dalle gemelle Francesca & Veronica nel loro outlet di Morrovalle (MC) dove producono le loro collezioni. Il brand sta sfondando anche nel mondo del Gossip e molte vip/influencer amano indossare il design delle sorelle Feleppa. Il loro profilo Instagram è seguito da più di 63.000 follower e grazie alla comunicazione digitale gestita dalla terza sorella Federica, il loro brand acquisisce nuove potenziali clienti. Sorriso, carisma ed originalità, sembra essere questo il segreto dietro al successo di queste ragazze. Sono riuscite a fare della loro passione un lavoro apprezzato in tutta Italia.

Feleppa Vestiti

Copyright©2018 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

POCULUM ai Soliti Ignoti: il primo Papillon al mondo in vetro temperato


Poculum di Umberto

Durante un normale giorno di lavoro a Porto Sant’Elpidio (nelle Marche), Umberto Tofoni , vede suo padre intagliare,nella vetreria di famiglia,uno specchio a forma di uomo e decide così di applicargli un papillon in vetro. L’idea gli piacque, al punto di indossarlo lui stesso ad una festa,dove colpisce molti partecipanti. Tra sorpresa,incredulità e un pizzico di follia Umberto decide di credere nell’idea e d’intraprendere la strada che l’ha portato ad essere conosciuto come l’inventore del primo papillon in vetro temperato al mondo artigianale completamente made in Italy. Nasce per gioco, per portare avanti una tradizione famigliare, per promuovere l’artigianato locale, per voler cambiare la propria vita facendo quello che più gli piace: inventare e innovare. La tradizione incontra l’innovazione. Tradizione nel realizzarli completamente a mano, innovazione nell’indossarli.

Poculum Papillon in vetro

Soliti Ignoti Papillon Vetro
Poculum (che in latino significa lavorazione in vetro più rivolta verso i bicchieri) è totalmente sicuro e totalmente lavorato a mano in ogni dettaglio. Ogni cliente indossa la storia, indossa la differenza, ogni modello è unico nel suo genere, indossare POCULUM significa indossare il Made in Italy.
POCULUM, stravolge completamente quest’accessorio, non diminuendo il suo fascino intramontabile ma rendendolo protagonista assoluto del look sia maschile che femminile;

Poculum Papillon in vetro

Poculum Papillon

Poculum è al passo con le ultime tendenze e ogni giorno si migliora, sfornando fantasie di ogni genere, grazie alla tecnica della sabbiatura, che fa risaltare al massimo le proprietà magiche del vetro.

Poculum sta arrivando in tutto il mondo dall’Inghilterra all’America, si riducono i confini dell’arte applicata alla moda. Un vero successo che ha colpito persino i dirigenti dei Soliti Ignoti di Rai 1 vedendolo indossato da un figurante in una loro puntata. È così che si sono informati su quel particolare papillon in vetro e hanno rintracciato Umberto Tofoni, colui che ama definirsi: un artigiano sognatore. In onda Sabato 24 Febbraio alle ore 20:40 su Rai 1.

Copyright©2018 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Cuissard (in slang ventògnè): gli stivali che fanno impazzire uomini e donne


Sono la nuova moda del momento, i re della stagione invernale: impazzano tra le star televisive ma non solo, sono i CUISSARD (etimologia: voce francese,derivazione da cuisse ‘coscia) stivali sopra il ginocchio che arrivano appunto alla coscia da cui prendono il nome e si possono trovare di varie tinte e materiali, ma il velluto e il camoscio la fanno da padrone. Nel centro Italia potrebbero essere rinominati usando un falso francesismo come i ventògnè (etimologia: voce umbro-marchigiana, dal latino viginti unguis, dall’italiano venti unghie, termine atto a indicare la posizione della donna a pecorina quando per l’appunto si trova a terra e appoggia sia mani che piedi=20 unghie in totale). Infatti mentre il termine cuissard focalizza l’attenzione sull’aspettoventògnè focalizza l’attenzione sul primo pensiero maschile quando vede il tutto, perché tale stivale “fa sangue” al maschio alfa.

collezione in foto di Madame Cosette(link)

Molto affascinanti e sexy, sono sicuramente il regalo di Natale che tutte le vostre ragazze vorrebbero ricevere e scartare davanti al camino la sera della Vigilia. Il ventògnè è un must, un dovere. Il ventògnè non è per tutte, ha dei requisiti stringenti. Il ventògnè fa selezione. Il ventògnè è versaliteIl ventògnè lo puoi usare a casa per far “ingrifare” l’uomo, lo puoi usare in piazza per far fissare gli altri uomini mentre il tuo fa sguardi minacciosi, lo puoi usare mentre tuo marito porta a spasso il passeggino e tu ti atteggi mostrando la più recondita “milfonaggine” in tutta la sua interezza e confermando che anche dopo un figlio vali ancora, il ventògnè lo puoi usare quando vai a fare la spesa perché in un luogo dove tutto è in vendita anche la figura femminile deve sapersi vendere (nell’accezione positiva del termine), o lo puoi usare in discoteca dove il ventògnè da il massimo di se e dell’espressione aggressiva femminile.

1
Sarah Balivo (link) a sx e Caterina Balivo a dx (link) indossano Madame Cosette (link)

Come avete visto dalle immagini possiamo abbinare questo stivale in diversi modi ma ciò esula dalle mie competenze. Comunque eviterei di coprire la coscia con un leggings in quanto il cuissard ha proprio come scopo l’esaltazione della coscia e se la copri non riesci ad esaltarla a dovere come quando ti presentano il pollo coperto con la carta stagnola, comodo perché non si raffredda ma non si fa. L’ideale è una calza scura?Chiara? Fate voi tanto dopo ve la tolgono per assaporare il ventògnè quindi perché cincillarsi troppo.

Passiamo all’analisi dell’interesse sul web in Italia nel susseguirsi degli anni. Come possiamo vedere otteniamo un picco proprio nell’attuale momento storico-culturale:

1.jpg
Andamento negli anni dal 2004 ad oggi

Se andiamo a ridurre l’arco temporale nell’anno corrente,otteniamo il picco di dicembre:

2.jpg
Andamento nei mesi da dicembre 2015 a dicembre 2016

Ovvero da inizio Settembre è cambiato il trend che da stabile è andato in salita, proprio a causa dell’arrivo della nuova stagione autunno-invernale! Abbiamo confermato quanto ci aspettavamo, ma entriamo ancor più nel dettaglio a livello regionale. Nel podio abbiamo TOSCANALIGURIA, EMILIA-ROMAGNA.

3.jpg

E nel mondo?? Nel mondo tutto abbastanza stabile, ha subito una leggera spinta a Marzo 2016 e ottenuto dei picchi dal 24-30 Luglio e dal 9-15 Ottobre, probabilmente quando si stavano promulgando le novità in arrivo nella stagione autunno-inverno.

4.jpg

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.