Novità – Creare eventi pubblici in Google Maps


Google Maps, come avrete forse già sentito si sta lentamente (ma neanche troppo) rivoluzionando con novità sempre più all’avanguardia ed utili sopratutto per chi ha un business, un’attività, un locale (anche in vista della chiusura del social Google+). È arrivata (per il momento sembra solo per pochi fortunati) la possibilità di creare eventi direttamente dall’app di Google Maps! È stata infatti inserita la sezione dedicata dove è possibile aggiungere un evento pubblico. Ve la mostriamo in anteprima assoluta a voi fedeli lettori di Seremailragno.com:

Eventi Local SeoCreare Evento

Clicca qui per seguire l’edizione in Google News

Copyright©2018 Seremailragno.com by Michele Paoletti – michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
La proprietà intellettuale dell’articolo non può essere copiata, riprodotta, pubblicata o redistribuita perché appartenente all’autore stesso.

È vietata la modifica e la riproduzione dell’articolo in qualsiasi modo o forma se non autorizzata espressamente dall’autore.

Annunci

Come fare una ricerca su Google Maps conoscendo le coordinate


Vi sarà capitato o forse vi capiterà,di cercare un luogo avendo solo a disposizione solo le coordinate di riferimento.Come risalire al luogo?Prima di tutto andiamo su Google MapsIn alto a sinistra vediamo la barra dove effettuare la ricerca (è situata accanto alle “barrette orizzontali” del menù dove vi è scritto Cerca su Google Maps).E’ questa la regione che a noi interessa poichè è qui che andremo ad inserire le coordinate per individuare il luogo.Ma qual’è la sintassi?E’ molto semplice,basta inserire senza spazi le coordinate mettendo prima la latitudine(distanza angolare di un punto dall’equatore) nel formato gradi, minuti e secondi (DMS) e poi seguita da una virgola,la longitudine(distanza angolare di un punto da un arbitrario meridiano di riferimento lungo lo stesso parallelo del luogo).Le latitudini e le longitudini sono grandezze angolari e come tali sono misurate in gradi.

Esempio: possiamo scrivere 43°13’21”N,13°48’57”E e cliccare invio,  oppure per fornire indicazioni più precise pur utilizzando la notazione DMS, i secondi possono essere espressi in formato decimale utilizzando il punto come separatore 43°13’21.0”N,13°48’57.9”E .Possiamo anche evitare di inserire ° ‘ ” se a loro posto mettiamo uno spazio.

L’indicazione degli emisferi N (nord) / S (sud) e E (est) / O (ovest) può essere sostituita dal segno. In particolare, avremo valori negativi per latitudini nell’emisfero sud e longitudini ad ovest del meridiano fondamentale.

Infine cito un sito web utile per questo tipo di operazioni: coordinate gps.it.

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.