Google Home in Italia: ci siamo


I dispositivi Google Home sono finalmente disponibili sullo store ufficiale. Nell’immagine sotto avevamo visto i Google Home mini apparire per un breve periodo nello store ufficiale (anche se non acquistabili) per poi scomparire, sintomo dell’imminente arrivo. Analizziamo tutte le caratteristiche, funzionalità e potenzialità del dispositivo mini al prezzo di 59€ (il più interessante dal punto di vista economico, design, dimensioni).
Google Home mini

 


Funzionalità

  • Voice Match: l’Assistente Google ti dà informazioni personalizzate. Grazie alla funzione Voice Match, tutti possono accedere ai propri impegni, riepiloghi giornalieri, playlist e molto altro usando soltanto i comandi vocali
  • La mia giornata: ricevi un riepilogo personalizzato della tua giornata che include meteo, eventi di calendario, tragitto giornaliero, promemoria e notizie
  • Fatti e informazioni: ricevi risposte alle tue domande quotidiane
  • Sport: richiedi risultati, aggiornamenti in diretta o data, ora e luogo della prossima partita
  • Traduzione: trova le traduzioni di parole o frasi nelle lingue supportate
  • Dizionario: controlla le definizioni e l’ortografia corretta delle parole
  • Nutrizione: scopri i valori nutrizionali di ingredienti o alimenti
  • Finanza: chiedi le attuali quotazioni o i punti di un indice, ad esempio il NASDAQ
  • Calcolatrice: esegui calcoli complicati
  • Conversione unità: calcola conversioni di unità di misura
  • Timer: imposta, metti in pausa, controlla, riavvia e annulla i timer
  • Sveglie: imposta, controlla, annulla, interrompi e posticipa tutte le sveglie, anche quelle ricorrenti
  • Meteo: fatti dare un riepilogo della tua giornata: meteo, eventi di calendario, tragitto giornaliero, promemoria e notizie
  • Calendario: aggiungi eventi a Google Calendar, chiedi informazioni sugli eventi e controlla i tuoi impegni della giornata
  • Traffico: chiedi informazioni su traffico e i tempi di percorrenza in auto, a piedi o in bici
  • Viaggi: cerca e controlla i prezzi dei voli, scopri cose da fare quando arrivi a destinazione e tieni sotto controllo lo stato dei voli
  • Guida: cerca luoghi nelle vicinanze e chiedi informazioni aggiuntive
  • Controllo tv e streaming: trasmetti contenuti video in streaming a qualsiasi TV che abbia Chromecast integrato o collegato. Dopodiché riproduci e metti in pausa i contenuti o alza il volume
  • Controllo della luce: accendi, spegni, regola le luci e controlla se sono accese usando lampadine intelligenti supportate
  • Controllo di prese ed interruttori intelligenti: accendi e spegni i dispositivi di tutta la casa usando spine e interruttori intelligenti supportati
  • Musica: ascolta la musica di servizi musicali famosi scegliendola in base ad artista, brano, genere, album, playlist, umore o attività
  • Notizie: ricevi le ultime notizie da fonti attendibili
  • Radio: ascolta le tue stazioni radio
  • Giochi, divertimento, sorprese nascoste

Nota Bene

  • L’accesso a determinati contenuti può richiedere un abbonamento
  • Fino a sei persone possono collegare i propri account a Google Home Mini per ricevere risposte personalizzate. Anche se utilizzi la funzionalità multiutente e Google Home Mini è impostato per riconoscere la tua voce, tieni presente che una voce simile alla tua o una registrazione della tua voce potrebbe far sì che Google scambi qualcun altro per te.
  • Google Home Mini richiede una rete Wi-Fi, una presa elettrica nelle vicinanze e un dispositivo mobile compatibile (Android o iOS). I requisiti minimi del sistema operativo sono disponibili all’indirizzo g.co/home/req. Per controllare alcuni dispositivi e funzioni in casa è necessario un dispositivo smart compatibile oppure una presa o un interruttore smart compatibile. Ad esempio, la query “Abbassa le luci” richiede luci smart compatibili collegate a Google Home Mini. Per controllare l’audio degli altoparlanti è necessario usare Chromecast Audio oppure altoparlanti con Chromecast integrato. Google Home Mini è ottimizzato solo per determinati servizi audio e video. Potrebbe essere necessario un abbonamento e potrebbero essere applicati termini, condizioni e/o costi aggiuntivi.

 


Partner

Musica e audio:

  • Spotify
  • Google Play Musica
  • TuneIn

Smart Home:

  • Philips Hue
  • Wemo
  • TP-Link

Intrattenimento:

  • Youtube
  • Netflix

Notizie e pubblicazioni:

  • RTL 102.5
  • Radio Capital
  • Corriere della Sera
  • Mediaset TGCOM 24
  • La Repubblica
  • RMC Sport Network
  • Sky Sport
  • Sky TG24

Specifiche tecniche

Dimensioni:
  • Diametro: 98 mm
  • Altezza: 42 mm
  • Cavo di alimentazione: 1,5 m

Peso:

  • Dispositivo: 173 g
  • Alimentatore e cavo: circa 75 g

Colori:

  • Grigio chiaro
  • Grigio antracite
  • Corallo – In esclusiva per il Google Store

Materiali:

  • Resistente parte superiore in tessuto
  • Alloggiamenti in plastica creati con materiale riciclato
  • Base antiscivolo in silicone

Formati audio supportati:

  • HE-AAC, LC-AAC+, MP3, Vorbis, WAV (LPCM), FLAC

Wireless:

  • Wi-Fi 802.11b/g/n/ac (2,4 GHz/5 Ghz)
  • Chromecast e Chromecast Audio integrati
  • Supporto di Bluetooth® 4.1

Altoparlante:

  • Audio a 360° con driver da 40 mm

Microfoni:

  • Vivavoce supportato per il riconoscimento vocale a lungo raggio

Alimentazione:

  • 5 V, 1,8 A

Porte e connettori:

  • Porta Micro USB

Sistemi Operativi Supportati:

  • Android 4.4 e versioni successive

Contenuto Confezione:

  • Google Home Mini
  • Alimentatore e cavo
  • Guida rapida

Requisiti:

  • Per poter utilizzare il Wi-Fi è necessario un punto di accesso 802.11 a/b/g/n/ac (router)
  • App Google Home in esecuzione su un dispositivo mobile compatibile. I requisiti minimi per il sistema operativo sono indicati all’indirizzo g.co/home/req
  • Per utilizzare i servizi di sincronizzazione (come quelli di backup) è necessario un account Google

Copyright©2018 https://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Annunci

Google Home: a breve in arrivo sul mercato italiano


Google Home

Cos’è?

I Google Home sono gli assistenti vocali di Google sviluppati per la home (casa) di cui avete sentito o sentirete parlare nei prossimi giorni. In pratica sono l’estensione dell’assistente vocale di Google presente sugli smartphone che qui viene incorporato con una cassa o più casse e un’antenna wi-fi, in un unico box più o meno grande a seconda della potenza sonora.

A che serve?

Serve essenzialmente per implementare il controllo vocale ed essere assistiti da un’intelligenza artificiale in grado di eseguire una serie di istruzioni basilari. Associando ad esempio la Google Home al Sonoff di cui vi avevo già parlato, possiamo accendere e spegnere le utenze con il semplice utilizzo del comando vocale: “ok Google accendi la luce”. Possiamo ottenere informazioni da internet senza digitare nulla ma semplicemente domandando alla Google Home connessa tramite wi-fi nel mondo digitale. Previsioni meteo, ultime notizie, appuntamenti, ecc.. In compenso i servizi segreti e gli hacker di mezzo mondo vi terranno sotto stretto controllo. Le informazioni hanno un prezzo, voi no (triste verità). E dato che anche Amazon ha sviluppato il suo assistente, quelle informazioni forse serviranno a capire cosa vendervi in maniera più targettizzata di quanto si faccia ora con le pubblicità mirate che vi seguono come aguzzini qualunque sito voi visitiate. Sapranno anche il tipo di carta igienica che preferite per pulirvi il culo!

Quando arriverà in Italia?

In Italia al momento della scrittura dell’articolo non sono ancora presenti ufficialmente gli speaker intelligenti Google Home nelle loro 3 versioni. Potete controllare personalmente lo store ufficiale italiano di Google, e tra qualche settimana/mese dovrebbero essere disponibili nel mercato italiano come rivelato da fonti ufficiose a cui è arrivata l’email riservata (hanno spifferato!) di Google con un form da compilare per diventare tester. Gli altoparlanti con assistente vocale incorporato si possono comunque acquistare da altri store europei ma non si garantisce che, una volta arrivato il prodotto in Italia, tutte le funzionalità siano subito disponibili in lingua italiana (meglio quindi attendere), poiché il supporto per il nostro paese su questi smart speaker deve ancora essere perfezionato. Tuttavia se siete impazienti potete comunque acquistare il dispositivo ed impostare la lingua inglese, in modo che quando saranno ufficialmente disponibili basterà cambiare lingua dallo smartphone agendo sull’applicazione Google Home. Nel frattempo, Google continua ad espandere nel mondo la disponibilità dei sui altoparlanti smart, disponibili in Giappone, Stati Uniti, Inghilterra, Canada, Australia, Francia e Germania. Ricordiamo che si può scegliere in tre diverse versioni:

  • Google Home max: negli USA lo speaker costa 399$. Si tratta di una cassa wifi con ben quattro speaker integrati: due tweeter da 0,7 pollici, due woofer da 4,5 pollici. Presenta una porta Aux e supporta anche la connessione Bluetooth.
  • Google Home: negli USA lo speaker costa 129$, in Europa 149€
  • Google Home mini: negli USA lo speaker costa 49$, in Europa 59€

Potete seguire la pagina Facebook Google Home Italia per rimanere sempre aggiornati.

Copyright©2018 https://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
I contenuti presenti non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.