Threatin ed il successo più fake della storia musicale di tutti i tempi


Può un metallaro falsificare una band, un’etichetta ed un intero tour inventando sold out, concerti fake e popolarità sui social? Ebbene si. La storia del 29enne Jered Threatin Eames ha dell’incredibile per quanto bizzarra e assurda possa essere. Diventare una rockstar è veramente difficile al giorno d’oggi, allora Jared ha pensato ad una strada alternativa molto più veloce: l’auto celebrazione. Era tutto finto, dall’etichetta discografica ai sold out che in realtà erano locali completamente vuoti ed affittati per girare i video da pubblicizzare online.

Il messaggio lasciato successivamente allo “sgamo” dalla rockstar fake è stato:

“Che cos’è una fake news? “Ho trasformato una sala vuota in un caso mediatico internazionale. Se stai leggendo queste parole, sei parte dell’illusione”.

Testo di Living in Dying:

I lie awake at night
Just buried in my mind
I feel it burn inside

The will is gone
The will to carry on
Will to carry on

I will take no more
Don’t look back
I will take no more
Don’t look back
Living is Dying

I must admit I’ve tried
But, I just can’t decide
If I should sympathize

The will is gone
The will to carry on
Will to carry on

I will take no more
Don’t look back
I will take no more
Don’t look back
I will take no more
Don’t look back
I will take no more
Don’t look back
Living is Dying

I lie awake at night
Just buried in my mind
I feel it burn inside

The will is gone
The will to carry on
Will to carry on

I will take no more
Don’t look back
I will take no more
Don’t look back
I will take no more
Don’t look back
I will take no more
Don’t look back
Living is Dying

Annunci

Il nuovo motore di ricerca Google Dataset Search: come scovare account fake


Cos’è?

Google lancia la versione beta di Google Dataset Search, un motore di ricerca ideato per scienziati e giornalisti, che permette una ricerca mirata in grado di aiutare a trovare i dati necessari per portare avanti il proprio lavoro o semplicemente per soddisfare la propria curiosità intellettuale.

Questo nuovo motore di ricerca funziona in modo simile al già famoso Google Scholar, popolare nei settori di ricerca per studi e rapporti accademici. Dataset Search consente agli utenti di trovare dataset (collezione di dati) memorizzati su migliaia di repository (ambienti in cui vengono gestiti i metadati) sul Web, rendendoli universalmente accessibili e utili.

Google Dataset Search

Vediamone un esempio pratico

Scriviamo nella barra di ricerca un personaggio politico, ad esempio Luigi Di Maio:

Luigi di Maio

Ci escono dei dataset forniti dall’autore Domenico Delle Side che contengono i campioni di utenti dei principali leader politici degli ultimi anni ovvero Matteo Renzi, Matteo Salvini e Luigi Di Maio. Il contributo di Domenico era volto a scovare i follower fake durante la campagna elettorale per cercare di capire come influenzano l’opinione pubblica.

Italy recently went through elections for the member of parliament (two houses). On February 9-11, 2018, I downloaded from twitter a sample of the followers of the main italian politicians: Matteo Renzi, Matteo Salvini and Luigi Di Maio. My aim was to quantify the extent of fake followers among such politicians.

In particolare per ogni utente sono stati scaricati:

  • nome dell’account
  • descrizione
  • data creazione account
  • numero di tweet
  • numero di follower
  • numero di amici
  • url della foto profilo

Per ogni politico, i seguaci sono stati organizzati in ordine cronologico inverso. In sostanza possiamo vedere l’evoluzione dei tweet (il trend) andando a selezionare in ordine crescente o decrescente le varie impostazioni.

Clicca qui per seguire l’edizione in Google News

Copyright©2018 https://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
La proprietà intellettuale dell’articolo non può essere copiata, riprodotta, pubblicata o redistribuita perché appartenente all’autore stesso.
È vietata la modifica e la riproduzione dell’articolo in qualsiasi modo o forma se non autorizzata espressamente dall’autore.

Orologi bidoni di fattura cinese e la tattica del fake marketing


Smart watch tattico

Ciao amici, oggi vi parliamo di “orologi fake” perché ci siamo rotti i coglioni delle prese in giro nel web ai danni di ignari consumatori. Ebbene dopo una decina di bombardamenti pubblicitari non ho resistito alla curiosità e ho cliccato per approfondire e studiare il marketing dell’orologio fake. Partiamo dall’inizio…

Il modello pubblicitario targettizzato

Perché sono bombardato dal fantomatico smartwatch tattico?? Perché rientro nel target da loro scelto: mi piacciono gli orologi smart. Come fanno a saperlo? Qui si apre un mondo di cui si è parlato molto ma abbastanza male. In internet tutti abbiamo una storia (cronologia varia, iscrizioni, siti e prodotti visualizzati, prodotti acquistati) che, teoricamente secondo un modello etico, dovrebbe rimanere riservata per ovvi motivi di privacy. Ma nel mondo capitalista del marketing spietato e della globalizzazione spinta dove i tuoi dati valgono molto di più rispetto al costo della gratuità del servizio a voi offerto (vedi Facebook, Whatsapp, Instagram, ecc..), la tua storia ha un prezzo e viene barattata in giro da apposite piattaforme pubblicitarie. Lo scandalo Facebook di qualche mese fa è la prova tangibile del mondo sommerso dei big data.

L’importanza del target

Perché è essenziale focalizzarsi sul target di destinazione? La risposta è banale: per centrare l’obiettivo con più facilità. La targettizzazione è uno degli elementi essenziali nella vendita sia online che nella vita reale. Se vuoi vendere un prodotto/servizio devi conoscere la fetta di mercato a cui rivolgerti e raggiungerla a dovere. Questo permette di ridurre i costi pubblicitari (minor persone da raggiungere=minor costo) e aumentare il cosiddetto tasso di conversione detto anche through rate poiché se un soggetto ha maggior interesse per un prodotto è molto più probabile che lo acquisti. Ossia il target è legata all’interesse e l’interesse è legato alla probabilità di acquisto a cui è connesso l’obiettivo principale di ogni venditore: massimizzare il profitto derivante dal guadagno economico.

Come riconoscere un fake online?

Vediamo alcuni punti fondamentali quasi sempre presenti non solo nel caso specifico del sito web strumentitattici.it che vende cineseria spacciata per orologi tattici professionali:

  1. Pubblicità ingannevole: parte tutto dalla pubblicità presente nei vari siti web che ospitano elementi pubblicitari
  2. Prezzi con sconto esorbitante: quando vedete 60%,70%,80% l’inganno è dietro l’angolo
  3. Spiegazioni tecniche assenti: tutto campato per aria senza una minima spiegazione tecnica
  4. Nome inglese accattivante: l’inglesismo una tecnica presente spesso per ingannare ed enfatizzare il nulla
  5. Una sola pagina web dedicata (landing page): è la classica paginetta creata ad hoc dove tu “atterri”, acquisti e te ne vai
  6. Nessuno ne parla: il prodotto è assente in forum, siti web di fama, blog di tecnologia, canali di youtuber
  7. Assenza di recensioni online: forse anche io mi vergognerei di recensire un prodotto del genere in quanto ammetterei di averlo acquistato e di essere stato un pollo spennato
  8. Chi ne parla è riconducibile a chi lo vende: siti tra loro collegati che si “autosupportano” per fregarti
  9. Link per acquistarlo estremamente visibili: parole giganti, scritte colorate, link ovunque
  10. Frasi cariche di fomentazione da far invidia agli americani: born to be strong, ma quanto cazzo siete ridicoli? Ahahahahha, pessimi proprio…
  11. Il tempo limitato: imperterrita la scritta “Solo questa settimana in offerta speciale!”,  lo slogan perfetto per farti acquistare subito il prodotto senza pensarci. La disattivazione della razionalità perché hai poco tempo è uno degli elementi di marketing più diffusi al mondo. Pochi prodotti, pochi posti, poco tempo, affrettati, ma non rompetemi i coglioni, io vado piano, ragiono e vi fotto!
  12. Dati sul venditore: quando c’è di mezzo la Cina la puzza è vicina. Un sito italiano con riferimenti cinesi puzza di sfritto a centinaia di kilometri, boia cane…  Strumenti Tattici MIXUP LIMITED Company Number: 68175821 Rm 1104 Crawford House, 70 Queen ‘s Rd. Central, Central, Hong Kong. Telephone: +852 2961-4689

Il traffico al sito è notevole piazzandosi quasi a 200.000 nel rank globale fornito da Alexa. Quanti utenti avete ingannato con le vostre fandonie??

Orologitattici statistiche

Aiutatemi a condividere l’articolo in modo tale da mettere in guardia gli acquirenti da questi ingannatori seriali da 4 soldi.

Orologio tattico recensioni

Clicca qui per seguire l’edizione in Google News Google News

Copyright©2018 https://seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
La proprietà intellettuale dell’articolo non può essere copiata, riprodotta, pubblicata o redistribuita perché appartenente all’autore stesso.
È vietata la modifica e la riproduzione dell’articolo in qualsiasi modo o forma se non autorizzata espressamente dall’autore.