Twitteraudit: alla scoperta dei fake


Twitteraudit

Come fare a verificare, la qualità media dei propri followers (o di quelli altrui) in Twitter, e vedere se siamo davvero seguiti da esseri umani dotati di account Twitter, e non da utenti generati a macchina (in gergo tecnico chiamati bot come la classica “tettona” super figa che ti inizia a seguire), senza alcuna consistenza reale? Tra gli strumenti disponibili sul web a questo scopo è particolarmente interessante TwitterAudit, un tool che, previa autenticazione mediante l’utilizzo del proprio account Twitter, è in grado non solo di dirci quanti Fake Followers compongono l’insieme dei nostri seguaci, ma anche di dare un punteggio statistico sulla qualità media di chi ci segue (o segue un altro account di cui vogliamo avere un audit), a partire da un campione che per moltissimi di noi supera abbondantemente il numero complessivo di seguaci: ben 5000.

Copyright©2018 https://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
La proprietà intellettuale dell’articolo non può essere copiata, riprodotta, pubblicata o redistribuita perché appartenente all’autore stesso.
È vietata la modifica e la riproduzione dell’articolo in qualsiasi modo o forma se non autorizzata espressamente dall’autore.

 

 

Annunci