Il Digital Web Marketing di Montenegro


Un brindisi speciale ai grandi indecisi della settimana(Cassano e Paint): sappiate che un sorso di sapore vero per voi ci sarà sempre.

Cassano e Paint

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Annunci

Sito Web con Google My Business


In questi ultimi giorni si è parlato molto di un’importantissima novità di Google My Business: il sito web.
Google My Business è studiato per dare visibilità alle attività commerciali, anche a quelle piccole.Un fornaio, un artigiano, un giornalaio di un piccolo paese potrebbero non pensare mai di investire in un sito web.Ecco allora che Google viene in soccorso, proponendo in pochi clic la realizzazione un piccolo sito!

In molti hanno ricevuto un’email da parte del team di Google My Business con l’invio a creare il sito.Se qualcuno non dovesse averla ricevuta, ecco come fare!
Dall’ interno del pannello al clic su “gestisci sede” dalla visualizzazione a schede, (oppure dai 3 pallini) troveremo il solito menù sulla sinistra, ma con una voce in più: sito web.

Sito web Google my Business.png

Google elaborerà un template di base, con le informazioni presenti nella scheda:

  • Nome dell’attività
  • Categoria
  • Orari di apertura
  • Contatti
  • Immagini e così via

Potremo poi personalizzarlo scegliendo tra i diversi temi e colori.
Un’altro fattore importante è il testo, dobbiamo raccontare chi siamo, la storia della nostra attività.Sarà una sola pagina sviluppata in verticale, dove ci sarà una sorta di copertina con alcuni contatti, seguita poi dalla descrizione dell’attività e infine la mappa con gli orari di apertura e di nuovi tutti contatti. Il sito resterà in bozze, (sarà visibile solo a noi dall’interno del pannello) finchè non ne confermeremo la pubblicazione.
In quel momento dovremo scegliere il dominio del nostro sito web!
Possiamo personalizzare solo una parte e scegliere il nome che preferiamo.
Non deve essere per forza identico al nome dell’attività commerciale, anche se il consiglio è quello di utilizzare il nome per non creare incomprensioni.
L’ultima parte, quella non molto “vanity” la dobbiamo tenere.Volendo, nella prima parte del dominio possiamo inserire anche la località in cui si trova il negozio.
Il sito sarà online nel giro di pochi minuti!

Ricordiamo che:

  1. la creazione del sito web è gratuita.
  2. il sito è rigido, non è in grado di esaudire richieste stravaganti.
  3. è responsive, quindi ottimizzato per tutti i dispositivi.
  4. colori, temi, testi e immagini possono essere modificati in qualsiasi momento.
  5. è sconsigliato cambiare l’url del sito.

    Il servizio è pensato per le attività che non hanno un sito web, non è consigliato che per chi ha già il sito aziendale.

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

 

Digital Web Marketing: Servizi offerti


Sei un’azienda, lavori bene nel tuo piccolo e secondo te per tradizione tramandata, per mentalità, per imitazione o ignoranza(=mancata conoscenza del mercato), la visibilità sul web non è importante. SBAGLIATO!Siamo nel 2017 no nel 1990! Non utilizzare nessuna strategia di marketing online, dove tutti possono vedere la tua realtà, è sicuramente l’errore più grave che si possa commettere.Come posso aiutarvi? Iniziamo con 3 passi:

  • Il primo passo o passo più semplice, che oramai tutti sanno fare (il fatto che lo sappiano fare non significa che lo facciano bene,anzi ci torneremo) è aprire una pagina Facebook della propria attività. Vi sono aspetti importanti sottovalutati,non presi in considerazione o addirittura ignorati quando si procede in questa direzione.Il motivo è semplicemente dovuto alla mancanza di competenze professionali nell’utilizzo spinto della piattaforma Facebook. Cosa significa? Voi siete dei professionisti del vostro lavoro,siete l’anima e il motore della vostra attività, ma il vostro lavoro non è pubblicizzarvi. Per pubblicizzarvi ci sono dei professionisti.Per esempio,potrete essere i migliori produttori di macchine al mondo ma se non le sapete vendere il fatto che voi siate i migliori non vi differenzia dai mediocri e di conseguenza non incrementa le vostre vendite. Voi siete i migliori ma dovete convincere gli altri di esserlo! Dovrete fare in modo che tutti si accorgano della differenza,ma per fare ciò la dovete sottolineare, dovete farla conoscere e vedere. Ecco quindi come in questi casi non bisogna utilizzare Facebook come un social network ma come una vera e propria vetrina dove far vedere ai clienti e ai potenziali clienti tutto quello che possiamo offrire loro, come lo offriamo, i vantaggi, le offerte, la qualità ecc. Bisogna mettere da parte il Facebook social network e addentrarsi in Facebook la piattaforma vetrina del mondo. Cambiare il punto di vista è necessario ed è fondamentale.

logo facebook png

  • Il secondo passo (può anche essere precedente) è necessariamente Google Business. Perché come Facebook è la rete di contatti più grande al mondo, Google è il motore di ricerca più usato al mondo. Poi qui bisognerebbe fare una disquisizione sul mercato che vogliamo raggiungere e sulle indicizzazioni in altri motori di ricerca usati maggiormente all’estero. Ma supponiamo,per il momento, di rimanere a livello nazionale e concentriamoci sul nostro mercato.A questo livello, Google è il motore di ricerca sicuramente più utilizzato e noi dobbiamo sfruttare tutte le sue potenzialità.Quando si fa una ricerca di un’attività, Google mostra sulla destra una scheda riassuntiva delle caratteristiche principali: fotodescrizionerecensionisito webtour virtuale. Abbiamo una situazione del tutto simile a Facebook, ovvero dobbiamo cambiare di nuovo punto di vista e non considerare Google semplicemente come un motore di ricerca senza anima. Google è un “bestione” manovrato da degli algoritmi tra i più sofisticati al mondo in grado di dare ciò che è più pertinente alla richiesta dell’utente.Dal nuovo punto di vista Google è un’altra vetrina da allestire al meglio affinché l’utente ne sia attratto ed entri nel nostro negozio. Questa procedura viene effettuata mediante l’utilizzo di Google per le aziende.

logo google png.png

  • Il terzo passo consiste in una maggiore visibilità offerta, indicizzando la propria attività sul motore di ricerca, grazie ad un articolo scritto su questo sito web. Nell’articolo verrà descritta dettagliatamente l’azienda,i  prodotti, la produzione, la storia,ecc. In questo modo quando l’utente cercherà la vostra azienda su Google, oltre alla scheda Google Business, uscirà fuori anche questo articolo dove l’utente potrà vedere in effetti cosa dicono gli altri della vostra attività.

Logo seremailragno.png

  • Bene, questi sono i tre passi fondamentali che io posso offrirvi integrando il tutto con un servizio fotografico completo ed eventualmente anche videografico montato a regola d’arte dal sottoscritto.

google guide livello 6 png 300x300.png

Chi smette di fare pubblicità per risparmiare soldi, è come se fermasse l’orologio per risparmiare il tempo (Henry Ford)

Con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra che si vincono i campionati (Michael Jordan)

Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare (Seneca)

I leader risolvono i problemi di oggi guardando alle opportunità di domani (anonimo)

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.