Google Home: a breve in arrivo sul mercato italiano


Google Home

Cos’è?

I Google Home sono gli assistenti vocali di Google sviluppati per la home (casa) di cui avete sentito o sentirete parlare nei prossimi giorni. In pratica sono l’estensione dell’assistente vocale di Google presente sugli smartphone che qui viene incorporato con una cassa o più casse e un’antenna wi-fi, in un unico box più o meno grande a seconda della potenza sonora.

A che serve?

Serve essenzialmente per implementare il controllo vocale ed essere assistiti da un’intelligenza artificiale in grado di eseguire una serie di istruzioni basilari. Associando ad esempio la Google Home al Sonoff di cui vi avevo già parlato, possiamo accendere e spegnere le utenze con il semplice utilizzo del comando vocale: “ok Google accendi la luce”. Possiamo ottenere informazioni da internet senza digitare nulla ma semplicemente domandando alla Google Home connessa tramite wi-fi nel mondo digitale. Previsioni meteo, ultime notizie, appuntamenti, ecc.. In compenso i servizi segreti e gli hacker di mezzo mondo vi terranno sotto stretto controllo. Le informazioni hanno un prezzo, voi no (triste verità). E dato che anche Amazon ha sviluppato il suo assistente, quelle informazioni forse serviranno a capire cosa vendervi in maniera più targettizzata di quanto si faccia ora con le pubblicità mirate che vi seguono come aguzzini qualunque sito voi visitiate. Sapranno anche il tipo di carta igienica che preferite per pulirvi il culo!

Quando arriverà in Italia?

In Italia al momento della scrittura dell’articolo non sono ancora presenti ufficialmente gli speaker intelligenti Google Home nelle loro 3 versioni. Potete controllare personalmente lo store ufficiale italiano di Google, e tra qualche settimana/mese dovrebbero essere disponibili nel mercato italiano come rivelato da fonti ufficiose a cui è arrivata l’email riservata (hanno spifferato!) di Google con un form da compilare per diventare tester. Gli altoparlanti con assistente vocale incorporato si possono comunque acquistare da altri store europei ma non si garantisce che, una volta arrivato il prodotto in Italia, tutte le funzionalità siano subito disponibili in lingua italiana (meglio quindi attendere), poiché il supporto per il nostro paese su questi smart speaker deve ancora essere perfezionato. Tuttavia se siete impazienti potete comunque acquistare il dispositivo ed impostare la lingua inglese, in modo che quando saranno ufficialmente disponibili basterà cambiare lingua dallo smartphone agendo sull’applicazione Google Home. Nel frattempo, Google continua ad espandere nel mondo la disponibilità dei sui altoparlanti smart, disponibili in Giappone, Stati Uniti, Inghilterra, Canada, Australia, Francia e Germania. Ricordiamo che si può scegliere in tre diverse versioni:

  • Google Home max: negli USA lo speaker costa 399$. Si tratta di una cassa wifi con ben quattro speaker integrati: due tweeter da 0,7 pollici, due woofer da 4,5 pollici. Presenta una porta Aux e supporta anche la connessione Bluetooth.
  • Google Home: negli USA lo speaker costa 129$, in Europa 149€
  • Google Home mini: negli USA lo speaker costa 49$, in Europa 59€

Potete seguire la pagina Facebook Google Home Italia per rimanere sempre aggiornati.

Copyright©2018 https://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
I contenuti presenti non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Google Assistant: Android e il nuovo assistente vocale


Assistente Google.jpgGoogle Assistant è un assistente vocale intelligente,utile per aiutarvi nella vostra vita quotidiana. Abbiamo provato ad avere qualche conversazione con lui e forse è ancora troppo presto per testarlo approfonditamente.Deve ancora “imparare” a fornire molte risposte concrete senza fornire la pagina di ricerca.Colpisce subito la rapidità di funzionamento e la correttezza nella trasformazione delle query vocali.

Google Assistant è ufficialmente disponibile in Italia, su tutti gli smartphone Android supportati. Dopo essere stato annunciato formalmente un paio di settimane fa, Assistant si era diffuso solo in modo molto limitato, ma è da poche ore che Google ha letteralmente “spalancato le porte”, prima del comunicato dell’azienda che ne annunciava l’arrivo in Italia dal 1° Dicembre 2017.

Per installarlo vi basterà aggiornare l’app Google dal Play Store.Vi ricordiamo che è supportato solo negli smartphone che soddisfano i seguenti requisiti:

  • Android 6.0 Marshmallow o successivi.
  • App Google 6.13 o successiva
  • Google Play Services 
  • 1,5 GB di memoria e risoluzione dello schermo pari a 720p (1.280×720  pixel)

Vi basterà pronunciare “Ok Google” e l’assistente si attiverà.L’attivazione a schermo spento avviene solo quando il telefono è in carica,per diverse ragioni tra cui l’ottimizzazione e la riduzione del consumo energetico durante il normale utilizzo.

Qualche domanda fatta all’assistente vocale:

  • Chi sono i tuoi genitori?Sono stato cresciuto dagli ingegneri di Google.
  • Cosa pensi di Siri?Ho sentito parlare bene di Siri.
  • Qual’è la tua azienda preferita?È così difficile sceglierne una che ho preferito non scegliere affatto.
  • Qual’è il tuo film preferito?Mi piacciono moltissimi film.Possiamo giocare a Emoji Movies se ti va.
  • Qual’è il tuo libro preferito?I manga di Kodomo sono buffi.
  • Che ne pensi di Siri?Sembra intelligente.
  • Quando sei nato?Non ricordo.Ero troppo piccolo per ricordarmi,quando sono nato.
  • Quando iniziò la seconda guerra mondiale?1 Settembre 1939-2 Settembre 1945.
  • Quando è morto Giacomo Leopardi?14 Giugno 1837.
  • Chi è Jury Chechi?Secondo Wikipedia Jury Dimitri Chechi è un ex ginnasta italiano.
  • Cosa significa dissacrante?Irriverentemente critico o caustico nei confronti di tutto ciò che per tradizione o conformismo è ritenuto sacro e intoccabile,allo scopo di riportarlo al giusto e reale valore.

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.