L’amore primordiale


Queste donne tentatrici,

si fanno avanti tra i nemici,

ti puntano negli occhi,

fino a quando non trabocchi,

ti prendono il cuore con le mani,

come monaci tibetani.

Pungono fredde i tuoi sentimenti,

e ti accendono i fari spenti,

fingono,giocano,

si divertono sghignazzando,

mentre il cuore al tuo interno

si sta lacerando.

È la triste ruota dell’amore,

ci si innamora di chi ci spezza il cuore.

Non c’e’ nulla di razionale,

è una legge universale.

Devo essere sincero,

annego nel pensiero,

dei valori primordiali,

profondi sensi,

naturali:

il bacio,l’abbraccio,il bisbiglio all’orecchio,

il battito del cuore petto contro petto.

Il difetto è nel parlare,

il diniego del silenzio,

perchè le parole più

felici,

sono quelle che non dici,

e l’amore primordiale

è in silenzio ad ascoltare.

(di Michele Paoletti)

 

amore.jpg

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

 

Annunci

La piu’ grande scoperta scientifica nella storia della medicina:la sedia


Un giorno al dottor Gregorio Maranon,scienziato,endocrinologo,storico,scrittore e pensatore della prima meta’ del XX secolo,domandarono quale fosse,a suo avviso,la scoperta scientifica piu importante nella storia della medicina.Quell’uomo saggio rimase per qualche istante assorto poi rispose:<<La sedia>>.L’interlocutore rimase stupito e allora lui spiego’:<<La sedia,che ci permette di sistemarci accanto al paziente,ascoltarlo e conoscerlo meglio>>2016-01-15 22.29.29

 

“Non ci si”


non ci si

Non ci si guarda più negli occhi,

non ci si bacia più,

non ci si sussurra nell’orecchio,

non ci si abbraccia più.

Non ci si sente più,

non ci si capisce più,

non ci si accarezza col sorriso,

non ci si guarda più deciso.

Ci si sta insieme e ci si sente lontani,

ci si sente,come bambini senza mani.

Ci si sente,ci si sente,ma davvero ci si sente?

amore-abbraccio

(immagine presa da internet)