fbpx

M5S e lo strumento di democrazia in-diretta

M5S e lo strumento di democrazia in-diretta

Lo strumento di democrazia diretta della Piattaforma Rousseau in realtà viene utilizzato in maniera indiretta. Abbiamo visto i leader del Movimento 5 Stelle prendere prima autonomamente le decisioni con chi schierarsi, suggerire il voto e poi chiedere ai “follower” di votare. Questo modo di procedere è falsato dal fatto che prima viene presa la decisione dei leader e poi viene chiesto al loro popolo di votare consigliando dove schierarsi, influenzando così con le loro parole proprio il voto stesso; invece la democrazia diretta prevedrebbe che i leader non si schierino fino a quando non ci sia l’espressione del loro popolo. Solo a quel punto essendo loro rappresentanti si dovrebbero schierare secondo la volontà espressa dalla maggioranza dei votanti. Questa sottile differenza è di fondamentale importanza, perché si è vista e percepita con il tempo sempre più una distanza tra chi vota e chi rappresenta. Tale distanza è uno dei motivi principali per cui oggi il M5S si trova ad essere spaccato in due oltre alle evidenti mutate prese di posizione per cui erano stati votati. Molti votanti si sono sentiti traditi e presi in giro sia per il cambio di rotta sia proprio per via di questo meccanismo indiretto che prima decide e poi sembra chiedere di confermare la decisione. Invece di essere rappresentanti dei loro iscritti sono influencer e come tali permeano il risultato del voto stesso tramite PNL. Un gioco psicologico al retrogusto di presa per il culo insomma. Un’illusione di democrazia diretta che può essere persino peggiore degli altri partiti. Perché nel primo caso ci credi ma non è vero, nel secondo caso sai di non crederci a prescindere e ti metti l’anima in pace.
Questo è secondo noi sono i punti cruciali oltre a quelli espressi da Alessandro Di Battista che ne rappresentano una conseguenza logica.

Copyright©2021 Seremailragno.com by Michele Paoletti – michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
La proprietà intellettuale dell’articolo non può essere copiata, riprodotta, pubblicata o redistribuita perché appartenente all’autore stesso.
È vietata la modifica e la riproduzione dell’articolo in qualsiasi modo o forma se non autorizzata espressamente dall’autore.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: