fbpx

Io non lavoro più [TESTO e VIDEO] – Frank Gramuglia

Io non lavoro più [TESTO e VIDEO] – Frank Gramuglia

A poche ore dal lancio è già un successo virale la canzone di Frank Gramuglia diventata una hit ricondivisa ed utilizzata in ogni social. Lavorare su una canzone per non dover lavorare: che trip! Uno dei tanti commenti recita: “Non è la colonna sonora di chi non vuole fare niente. È lo sfogo di chi si è stufato di farsi sfruttare per due euro “cacati” e restare comunque povero per tutta la vita mentre quello per cui lavora si arricchisce e ti rifila pure le solite frasi per convincerti che non è così. Grande Frank, sei la voce di tutti”.

TESTO

[Intro]
Questa mattina mi sono alzato con la voglia di non andare mai più a lavorare
Allora ho fatto ‘sta canzone nella speranza di fare i soldi e non fare più un ca–

[Strofa 1]
Il lavoro è tempo sprecato
Io mi c’ero pure impegnato
Poi ho chiesto l’aumento
E il mio capo non mi ha dato un euro cacato
I-In ufficio tutti alle calcagna
Cazzo mene, cazzi tuoi
“Ho portato i bambini in montagna”
Cazzo mene, cazzi tuoi
“Le sto dando un’opportunità, ma”
Cazzo mene, cazzi tuoi
Capo, da oggi c’è una novità, ah

[Pre-Ritornello]
Io non lavoro più, uh-uh, uh-uh
Questa è una schiavitù, uh-uh, uh-uh
Sono anni che mi sbatto
Mi fate uscire pazzo
Da oggi lavori tu, uh-uh, uh-uh

[Ritornello]
Io non faccio un cazzo
Non faccio un cazzo
Io non faccio un ca–

[Post-Ritornello]
Dai che è venerdì
E per due giorni niente sbatti
Ma poi torni in prigione
Sai, per altri quarant’anni

[Strofa 2]
Otto ore per essere libero (Poi?)
A cinquant’anni sei ancora povero (Come la me’)
“Il cliente ha sempre ragione” (Vero)
Ma ti alzo le mani, coglio–
“Hai un lavoro, non ti lamentare”
Ma perché non stai zitto?
“Vieni anche tu alla cena aziendale”
Ma perché non stai zitta?
“Qui in ufficio siamo una famiglia”
Ma perché non stai zitto?
Cazzo mene, apro una bottiglia e canto

[Pre-Ritornello]
Io non lavoro più, uh-uh, uh-uh
Questa è una schiavitù, uh-uh, uh-uh
Sono anni che mi sbatto
Mi fate uscire pazzo
Da oggi lavori tu, uh-uh, uh-uh

[Ritornello]
Io non faccio un cazzo
Non faccio un cazzo
Io non faccio un ca–

[Bridge]
Io ho dato gli anni migliori
E la mia vita sociale
Poi soltanto mille euro
E un vestito aziendale
Ora mi dispiace, gente
Me ne devo proprio andare
A mangiare e bere
A fare un cazzo vista mare, eh

[Pre-Ritornello]
Io non lavoro più, uh-uh, uh-uh
Questa è una schiavitù, uh-uh, uh-uh
Sono anni che mi sbatto
Mi fate uscire pazzo
Da oggi lavori tu, uh-uh, uh-uh

[Ritornello]
Io non faccio un cazzo
Non faccio un cazzo
Io non faccio un ca–

Seremailragno.com è stato selezionato dal servizio di Google News,
per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie CLICCA QUI.
Copyright © 2014-2023. All rights reserved.
Seguici su Twitter ed ascoltaci su Spotify.
Attiva la skill Amazon Alexa cliccando qui.
Creative Commons – CC BY-NC-ND 4.0

About Post Author

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Enable Notifications OK No thanks