fbpx

Il libero arbitrio va confinato

Il libero arbitrio va confinato

La dignità ed il vero aspetto femminile vengono spazzati via in nome di un “dio”, chiamato latino americano. E’ l’impudicizia figlia di valori morti ammazzati dalla fine del patriarcato. 

Tornerà il periodo della vizza sulle gambe, del granoturco sui ginocchi, del proibizionismo più marcato? Il buon senso va imposto agli empi peccatori incapaci di gestire l’immenso mondo del libero arbitrio.

Google News

Segui GRATIS l'Edizione in Google News (clicca sull'immagine). Lascia aperta questa pagina, entro 5 secondi si sbloccherà in automatico il pulsante per chiudere il pop-up.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: