fbpx www.seremailragno.com

E morirono felici e ignoranti

favola.jpg

Sapete perché si raccontano le favole? Per iniziare ad ingannare il cervello, a plasmare la mente. La trasposizione della realtà in un mondo dove tutto è bello rende gli animi felici. Il problema è che le persone crescono ma rimangono intrappolate nel mondo delle favole e guai a chi le contraddice. Vogliono solo il lieto fine, il “vissero felici e contenti”. L’ignoranza intesa come l’ignorare il mondo reale è la malattia di questa generazione nata nell’immaginario collettivo, il collettivo della massa aberrata che serve a rendere reale ciò che reale non è.

Copyright © 2014-2021. All rights reserved. Seguici sulla nostra APP UFFICIALE.
I contenuti presenti non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.

È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente da Seremailragno.com.

0 Comments

  1. Ecco perchè ho sempre visto il cavallo azzurro e il principe bianco! Le ho dovute riscrivere tutte le favole e non è stata una cosa facile, purtroppo. Hai ragione, forse sarebbe meglio leggere qualcosa di diverso ai bambini per evitare simili inganni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: