Strava abbandona il partner Relive per motivi di privacy


Con un annuncio ufficiale il Team di Strava dichiara chiusa la partnership con Relive:

Negli ultimi anni molti di noi si sono divertiti a utilizzare l’app Relive tramite Strava ma a causa dei recenti aggiornamenti abbiamo dovuto decidere di cancellare questa integrazione. L’attuale versione di Relive, infatti, viola molti dei termini a cui i nostri partner API devono attenersi. Questi termini mirano a salvaguardare le tue informazioni personali, a garantire la parità di condizioni di tutti i nostri partner e a tutelare quegli aspetti che rendono Strava unica. Abbiamo lavorato molto con Relive per cercare di risolvere questo problema, ma alla fine da parte di Relive si è scelto di non apportare i cambiamenti da noi richiesti per ottemperare al nostro accordo. Pertanto, a partire da oggi Strava cesserà di inviare le tue attività a Relive per la riproduzione. Ti garantiamo che per quanto riguarda la modalità di archiviazione delle tue informazioni o la tua possibilità di controllare in che modo i partner API accedono a questi dati, non cambierà assolutamente nulla. E nulla cambierà neanche nel nostro impegno a far sì che i nostri numerosi partner API ti possano offrire delle esperienze utili a migliorare ulteriormente i tuoi allenamenti e le tue gare.

Come sempre, ti ringraziamo per essere parte della comunità di Strava.

Il team Strava

Non manca la risposta del Team Relive che risponde così:

Strava ha lasciato Relive 💔

É un peccato… Strava ha deciso di non lavorare piú con noi. In seguito al lancio della nostra prima funzionalità social, abbiamo ricevuto un messaggio inaspettato in cui minacciavano di staccare la spina. Abbiamo provato a chiamare, inviare email e discuterne con Strava. Non abbiamo avuto risposta. È triste vederli andare via all’improvviso, e siamo davvero dispiaciuti di questo. Nulla è cambiato nel modo in cui Relive usa e protegge i tuoi dati, o usa la loro API. Crediamo che i dati vi appartengano, e che siate voi a dover decidere come usarli. Dopo tutto, contano le gambe… e quelle sono le vostre!

Annunci

Fede Rossi The King – Campione Italiano Classic Physique ifbb 2019


Federico Rossi in arte Fede Rossi King si toglie i sassolini dalle scarpe e respinge tutte le accuse riguardo la sua vittoria al campionato italiano. Fede alterna la sua persona al suo personaggio (volutamente esagerato ed eccentrico, ma molti non lo comprendono e quindi il King gioca su questo fatto e rilancia come in una partita di poker) ed è proprio questa caratteristica che lo ha reso amato da alcuni e odiato da altri sia nel mondo delle competizioni sia nel mondo social. Un comunicatore del web per quanto riguarda il fitness ma non mancano i video di Rolex e bella vita. Quando Federico parla attira l’attenzione, perché sa comunicare (più di 13.000.000 di visualizzazioni su Youtube). Se sai comunicare e vinci inizi a stare sul cazzo a parecchie persone che non riescono a sfruttare le loro capacità per raggiunger l’obiettivo prefissato. Il King mostra le sue capacità, i suoi punti di forza ed i suoi punti deboli.

Su 9 gare a cui ha partecipato ben 9 podi conquistati: 2🥉 4🥈 3🥇 . La posa Vacuum come la fa il King non riesce a farla nessuno: