L’impero degli Ascani – Nelle Marche nacque la prima discoteca multisala d’Italia


Green Leaves Porto Recanati

Nel 1967 a Porto Recanati (famosa alla nazione per le vicende “multiculturali” dell’Hotel House, struttura che doveva essere un residence per la classe media e che invece è diventato palazzo ghetto) nasceva il Green Leaves la prima discoteca multisala in italia. In questo podcast verrà ripercorsa la storia semi-contemporanea delle discoteche della famiglia Ascani nate lungo la riviera adriatica tra Porto Recanati, Porto Potenza e Civitanova Marche. Innumerevoli gestioni, rinnovamenti e cambi di concept. Il Green Leaves, Babaloo, Deep Blue, Hanima (poi Nessundorma e Sky Club), Lola, Gatto Blu e Gatto Blu Rewind, Donoma Sound Theather, Shada, La Serra, Sottovento. 

 

Annunci

Civitanova Marche – La stanza Death Row al Sotto Scacco Escape Room


Sedia elettricaAbbiamo provato in anteprima assoluta la nuovissima stanza dell’Escape Room di Civitanova Marche denominata Death Row (braccio della morte). Un’ora di tempo per cercare di evadere dal carcere, scampare la pena di morte e tornare in libertà. Un attore professionista nei panni del secondino incazzoso vi metterà i bastoni tra le ruote  comunicando con il direttore del penitenziario e sorvegliando le vostre mosse quando sente strani rumori. Avrete degli indizi da valutare attentamente per cercare la soluzione finale ed evadere una volta per tutte. Ma attenzione, se fate gli spavaldi il secondino esce dall’ufficio e vi spedisce nella cella di isolamento! Ogni tanto sentirete le urla dei condannati giustiziati sulla sedia elettrica…

Sotto Scacco Escape Room - Death Row

Ora tocca a voi…

Clicca qui per seguire l’edizione in Google News Google News

Copyright©2018 https://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
La proprietà intellettuale dell’articolo non può essere copiata, riprodotta, pubblicata o redistribuita perché appartenente all’autore stesso.
È vietata la modifica e la riproduzione dell’articolo in qualsiasi modo o forma se non autorizzata espressamente dall’autore.

Il barbiere di 89 anni lavora a Civitanova Marche


Copyright©2018 https://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Comunicato del Donoma: la discoteca resterà chiusa per una settimana


Dalla pagina Facebook del locale di Civitanova Marche,arriva il comunicato:

La direzione del Donoma prende atto in data odierna, del provvedimento cautelare di sospensione dell’esercizio, a causa di isolati episodi verificatosi nel corso degli ultimi anni. Provvede quindi ad effettuare una settimana di pausa. Nell’occasione ribadisce la ferma convinzione che sia essenziale la collaborazione fattiva con gli organi competenti dell’ordine pubblico, con il Comune di Civitanova Marche e con i cittadini stessi. Ci siamo da sempre adoperati al rispetto delle leggi vigenti con l’ausilio di tutti i mezzi a nostra disposizione, ci spiace per gli incontrollabili incidenti avvenuti e da non ripetere. Da parte nostra abbiamo cercato di dimostrare la massima disponibilità ed abbiamo messo sempre in campo la professionalità di tutti i nostri addetti ai lavori che utilizziamo nella nostra attività. Oltre 130 persone, nostri dipendenti e collaboratori, si impegnano con estrema serietà .
Nell’occasione avvertiamo inoltre la nostra clientela che saremo di nuovo funzionanti a partire dal prossimo weekend, mentre il ristorante svolgerà la sua normale attività.

Direzione Donoma

Pertanto la serata di questa sera e quella di domani sera sono annullate. Lo ha deciso la questura di Macerata mediante la sospensione della licenza al locale in seguito a dei casi avvenuti qualche tempo fa.

Copyright©2018 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.