Il comico satirico Giorgio Montanini querelato da Massimiliano Parente


Il grande Giorgio Montanini, il primo ad importare in Italia la stand-up comedy, ha scritto in un suo post:

Il premio nazionale della satira non lo ritirerei mai.

  1. Perché non me lo conferiscono e quindi non se pone il problema.
  2. Perché l’hanno dato a Brignano.
  3. Perché la satira è fuorilegge bandita sottocutanea, se la legittimi e la premi, la uccidi.
Giorgio Montanini
Giorgio Montanini in Nemico Pubblico

Da comico satirico considero gratificanti altre onorificenze e altri riconoscimenti.
Più di un anno fa infatti, fui denunciato per blasfemia e sanzionato pecuniariamente.  Uno o una spettatore o spettatrice a teatro, dopo lo spettacolo si recò dai tutori dell’ordine per denunciare il sottoscritto reo di aver pronunciato parole normalissime prese singolarmente, ma se mixate in una combo a piacere sublimano in peccato e reato.

Francamente la denuncia per blasfemia credevo potesse essere una sorta di premio alla carriera, difficile da eguagliare in termini di soddisfazione.
Come a Terminator seguì Terminator 2, smentendo la regola per cui il sequel di un capolavoro cinematografico è sempre una “monnezza”, anch’io vivo il mio Terminator 2.

Ho ricevuto una querela, passando dall’amministrativo al reato penale, da parte di un giornalista de Il Giornale ovvero Massimiliano Parente.

Sì lo so è un paradosso…un giornalista de Il Giornale ha trovato il coraggio e la supponenza per fare una querela.
Un giornalista de Il Giornale.
Il Giornale.

Sorvolando lo sprezzo del ridicolo, non nascondo la soddisfazione e l’orgoglio nello sventolare il vessillo. Massimiliano Parente de Il Giornale…Il Giornale… insomma sto tizio ha certificato indiscutibilmente che la strada percorsa e da percorrere è quella giusta.
Sono felice.

Con l’occasione vi invito a vedermi in questi giorni,gli ultimi con la fedina penale pulita.

Fonte: Giorgio Montanini

Annunci

Act Your Song – Pa.St. Entertainment


Sta per arrivare il trailer del nuovissimo format targato Pa.St. Entertainment, dove i testi musicali e la recitazione si fondono tra loro per dar vita a sketch comici esilaranti. Ecco in anteprima il pre-trailer mentre sotto troverete il trailer audio:

Clicca sul tasto play per ascoltare in anteprima il trailer audio su Spotify:

Copyright©2018 Seremailragno.com by Michele Paoletti – michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
La proprietà intellettuale dell’articolo non può essere copiata, riprodotta, pubblicata o redistribuita perché appartenente all’autore stesso.

È vietata la modifica e la riproduzione dell’articolo in qualsiasi modo o forma se non autorizzata espressamente dall’autore.

Cristianaccio-Che contraddizione


CHE CONTRADDIZIONE-Cristianaccio

Un giorno mi svegliai,dentro ad un sogno

e mi trovai dietro le quinte del mondo.

Gente comune suonava per gli artisti

e a bere l’acqua erano gli alcolisti.

A curare i medici erano i pazienti

e a lavorare erano i presidenti.

[RIT.]

Come è bello questo sogno dove tutto va al contrario

è una contraddizione il genere umano.

Come è bello questo sogno dove tutto va al contrario

è una contraddizione il genere umano.

Qui ognuno era l’opposto di se stesso,

tutto era diverso forse un sogno perverso

ma questo motore di contraddizione

dava vita al senso critico e alla rivoluzione.

[RIT.]

Come è bello questo sogno dove tutto va al contrario

è una contraddizione il genere umano.

Come è bello questo sogno dove tutto va al contrario

è una contraddizione il genere umano.

C’era anche lei e stava ballando,

fissava la luna e sussurrava al vento

insegnava ad amare anche ai più cattivi

che in questo sogno lo sai erano buoni…

[RIT.]

Come è bello questo sogno dove tutto va al contrario

è una contraddizione il genere umano.

Come è bello questo sogno dove tutto va al contrario

è una contraddizione il genere umano.

[“Che Contraddizione” è il primo singolo di Cristianaccio , cantautore emergente (Cristiano Accolla).
Brano registrato in versione acustica chitarra e voce]

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Il debutto di Romolo Prinz all’Asso Show di Monte Urano


Cineteatro Arlecchino,Dicembre 2013 video inedito dell’arrivo di Romolo Priz.

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.