Torna la Polentata al Castello edizione 2019 – Monte Urano


Torna una delle sagre più attese dell’anno: la polentata al Castello! Ecco in esclusiva la sigla di Raffaele Ciccaleni:

𝐕𝐞𝐧𝐞𝐫𝐝ì 𝟖 N𝐨𝐯𝐞𝐦𝐛𝐫𝐞 , L’Alveare onlus organizza l’incontro dibattito “FARE per CRESCERE – Ripartiamo da qui, oltre la tecnologia” presso la sala riunioni del Comune. Un incontro sull’importanza dello sviluppo e miglioramento della manualità nei bambini.

𝐒𝐚𝐛𝐚𝐭𝐨 𝟗 𝐞 D𝐨𝐦𝐞𝐧𝐢𝐜𝐚 𝟏𝟎 N𝐨𝐯𝐞𝐦𝐛𝐫𝐞, nel centro di Monte Urano, presso i giardini pubblici, avrà luogo la tradizionale Polentata al Castello dell’Alveare onlus. Alla norcina, rossa, bianca o al baccalà, la Polenta sarà il piatto principale di questo evento. Non mancheranno, castagne, pizzette fritte, salsicce, braciole, patate e olive fritte. Gli stand saranno aperti, anche in caso di pioggia, sabato a cena, domenica a pranzo e cena, anche da asporto.

𝐒𝐚𝐛𝐚𝐭𝐨 𝟗 N𝐨𝐯𝐞𝐦𝐛𝐫𝐞, alle ore 15, avrà luogo la “Gara del Dolce” (partecipazione gratuita), ospiti dell’evento Deborah di TRIPPAdvisor e Paolo di DajeMarche. A seguire, S.S. Messa del volontariato (18.30) con la partecipazione della Corale “Dolce Canto a Leo”, presso la chiesa di San Michele Arcangelo. Alle 19 apriranno gli stand gastronomici e dalle 21.30 La Stanza in concerto – Tributo Rock alla musica italiana.

𝐃𝐨𝐦𝐞𝐧𝐢𝐜𝐚 𝟏𝟎 N𝐨𝐯𝐞𝐦𝐛𝐫𝐞, dalle 9 alle 20 “Mercatino Mirabilia” in Piazza della Libertà, con prodotti selezionati di artigianato artistico. Alle ore 10.30, per i più piccoli, sarà possibile partecipare al Corso gratuito di acquerello per bambini con il Prof. Raffaele Ciccaleni presso Piazza Marconi. Ore 11.30 apertura stand gastronomici.
Dalle 15 intrattenimento musicale con gli Still Glory band e a seguire il gruppo I Pupazzi ed intrattenimento per bambini. Nel pomeriggio sarà possibile degustare castagne e pizzette fritte.
Ore 19, Apertura stand gastronomici. La serata si concluderà con l’estrazione della “LOTTERIA della SOLIDARIETA” presso i Giardini Pubblici.

Polentata Monte Urano 2019

 

Rito per l’Amazzonia in sofferenza – Al Parco Alex Langer di Monte Urano


Alex Langer
Parco Fluviale Alex Langer di Monte Urano

Domenica 22 Settembre alle ore 15:30 presso il parco fluviale Alex Langer di Monte Urano incontro con Atucà Guaranì. Atucà, rappresenta le comunità indigene Xavante, Guaranì, Xucarramalho dell’Amazzonia e del Matogrosso. I Guaraní sono divisi in diversi sottogruppi tra Brasile, Bolivia, Paraguay e Argentina. Tutti condividono una credenza religiosa secondo la quale il valore della terra è posto sopra ogni cosa. È una persona semplice Atucà, “figlio della terra”, come ama ricordare. Nella selva tra Argentina, Bolivia e Paraguay ha vissuto la sua infanzia. La ricorda spensierata, curiosa, fino all’arrivo di garimperos (cercatori d’oro), latifondisti d’ogni tipo e mercenari, finanziati o assoldati da multinazionali per operare un vero e proprio massacro. La sua storia e quella del suo popolo è depositata lì. Sottolinea le problematiche reali del territorio, l’estinzione come atroce fenomeno di “morte lenta”, che ha ucciso pian piano. Racconta il “potere della violenza” e la macabra superiorità dell’economia globalizzata su un popolo che si è sempre comportato secondo una filosofia di vita pacifista e rispettosa dell’ambiente.

Evento organizzato dalle Associazioni (link evento FB) con il patrocinio del comune di Monte Urano:
Piccolo Grande AlberoUn punto MacrobioticoGaStorto, gruppo di acquisto solidale di Fermo

Rito per l'Amazzonia in sofferenza

Google Play Store

Copyright©2019 Seremailragno.com by Michele Paoletti – michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
La proprietà intellettuale dell’articolo non può essere copiata, riprodotta, pubblicata o redistribuita perché appartenente all’autore stesso.
È vietata la modifica e la riproduzione dell’articolo in qualsiasi modo o forma se non autorizzata espressamente dall’autore.

Monte Urano – La violenza si nasconde dietro omertà e ipocrisia


Dopo i fatti del nigeriano che Venerdì scorso ha seminato il panico nella comunità di accoglienza la Speranza di Monte Urano, picchiando 4 ragazze richiedenti asilo, la risposta di Massimo Mazzaferro di Cambiamo M.U.sica non si è fatta attendere:

Google Play StoreCopyright©2019 Seremailragno.com by Michele Paoletti – michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
La proprietà intellettuale dell’articolo non può essere copiata, riprodotta, pubblicata o redistribuita perché appartenente all’autore stesso.
È vietata la modifica e la riproduzione dell’articolo in qualsiasi modo o forma se non autorizzata espressamente dall’autore.

Saggio di fine anno – A.s.d. Artistica Monturanese


Domenica 30 Giugno alle 21:30 presso il teatro delle Api di Porto Sant’Elpidio andrà in scena il saggio di fine anno dell’A.s.d. Artistica Monturanese. Uno spettacolo che come ogni anno richiede mesi di preparazione e coinvolge tutti dai più piccoli ai più grandi.

Asd Artistica Monturanese Saggio

“Cinedegrado Arlecchino” – Se le insegne potessero parlare


I templi della cultura e dell’arte erosi nel tempo. Se il Cineteatro Arlecchino potesse cambiar nome sceglierebbe sicuramente di chiamarsi Cinedegrado Arlecchino.

Cineteatro Monte Urano
Negli anni passati.

Abbiamo modificato solo parte della scritta, il resto purtroppo è reale. Il degrado avanza in un silenzio assordante.

 

Cineteatro Arlecchino Chiuso
Oggi: abbandonato e chiuso