Tod’s espande i confini e apre le porte a Dubai


I fratelli Andrea e Diego Della Valle alla ricerca continua di nuovi mercati per espandere il proprio brand Tod’s sempre più di fama mondiale. L’apertura delle nuove bouique a Dubai è la conferma dell’ottimo momento per la scarpa lussuosa made in Italy di casa Della Valle, un orgoglio italiano esportato anche in Medio Oriente. L’ampia visione di Diego e Andrea in ambito imprenditoriale ha permesso di mantenere la produzione della scarpa di qualità in Italia al contrario di molte aziende che hanno preferito delocalizzare alla ricerca di manodopera a basso costo, a discapito del prodotto finale. Possiamo fare solo le congratulazioni ed un grande in bocca al lupo al made in Italy, quello vero.

Nonostante la riduzione dei ricavi degli ultimi anni, sicuramente i nuovi investimenti porteranno ad un trend positivo. La contrazione dovuta alla crisi del 2008, percepita in Italia sopratutto attorno agli anni 2011, 2012 e 2013 ha naturalmente avuto degli effetti e degli strascichi negativi perdurati nella maggior parte delle aziende italiane che però ora stanno tornando lentamente a crescere sempre con qualche difficoltà dovuta alla burocrazia ostile e alla mancanza dell’appoggio un solido governo (che troppo spesso offre finanziamenti pubblici senza controllo ad aziende che invece di investire nel territorio se ne vanno con il malloppo a delocalizzare, cito il caso k-flex per esempio). L’obiettivo sarà sicuramente quello di incrementare i risultati nelle voci di bilancio e crescere.

Tod's andamento

Probabilmente rivedremo salire le quotazioni in borsa e l’inizio di un nuovo trend positivo anche nel mercato azionario (buon momento per acquistare le azioni??):

Tod's titolo in borsa

Copyright©2018 https://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
La proprietà intellettuale dell’articolo non può essere copiata, riprodotta, pubblicata o redistribuita perché appartenente all’autore stesso.
È vietata la modifica e la riproduzione dell’articolo in qualsiasi modo o forma se non autorizzata espressamente dall’autore.

Annunci

POCULUM ai Soliti Ignoti: il primo Papillon al mondo in vetro temperato


Poculum di Umberto

Durante un normale giorno di lavoro a Porto Sant’Elpidio (nelle Marche), Umberto Tofoni , vede suo padre intagliare,nella vetreria di famiglia,uno specchio a forma di uomo e decide così di applicargli un papillon in vetro. L’idea gli piacque, al punto di indossarlo lui stesso ad una festa,dove colpisce molti partecipanti. Tra sorpresa,incredulità e un pizzico di follia Umberto decide di credere nell’idea e d’intraprendere la strada che l’ha portato ad essere conosciuto come l’inventore del primo papillon in vetro temperato al mondo artigianale completamente made in Italy. Nasce per gioco, per portare avanti una tradizione famigliare, per promuovere l’artigianato locale, per voler cambiare la propria vita facendo quello che più gli piace: inventare e innovare. La tradizione incontra l’innovazione. Tradizione nel realizzarli completamente a mano, innovazione nell’indossarli.

Poculum Papillon in vetro

Soliti Ignoti Papillon Vetro
Poculum (che in latino significa lavorazione in vetro più rivolta verso i bicchieri) è totalmente sicuro e totalmente lavorato a mano in ogni dettaglio. Ogni cliente indossa la storia, indossa la differenza, ogni modello è unico nel suo genere, indossare POCULUM significa indossare il Made in Italy.
POCULUM, stravolge completamente quest’accessorio, non diminuendo il suo fascino intramontabile ma rendendolo protagonista assoluto del look sia maschile che femminile;

Poculum Papillon in vetro

Poculum Papillon

Poculum è al passo con le ultime tendenze e ogni giorno si migliora, sfornando fantasie di ogni genere, grazie alla tecnica della sabbiatura, che fa risaltare al massimo le proprietà magiche del vetro.

Poculum sta arrivando in tutto il mondo dall’Inghilterra all’America, si riducono i confini dell’arte applicata alla moda. Un vero successo che ha colpito persino i dirigenti dei Soliti Ignoti di Rai 1 vedendolo indossato da un figurante in una loro puntata. È così che si sono informati su quel particolare papillon in vetro e hanno rintracciato Umberto Tofoni, colui che ama definirsi: un artigiano sognatore. In onda Sabato 24 Febbraio alle ore 20:40 su Rai 1.

Copyright©2018 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.