Strategie di marketing – Come si riempie una piazza pubblica?


Tra le tante domande interessanti a cui molte amministrazioni comunali debbono dare risposta una riguarda sicuramente il come riuscire a riempire una piazza pubblica (sopratutto durante il periodo natalizio). Come incentivare la gente a scendere nella piazza di paese e a spendere denaro nelle attività locali?? Abbiamo indagato prendendo un caso studio interessante: quello di Piazza del Popolo di Fermo. Da diversi anni l’amministrazione comunale è riuscita con successo a rianimare il quadratum (piazza in latino), ma come ha fatto? Quale strategia hanno usato?? Beh in realtà la genialata è sotto gli occhi di tutti ed è forse questo il motivo per cui non la si percepisce. Udite bene: il segreto per riempire una piazza è riempire la piazza. Lapalissiano direte voi?! Beh non proprio! Non vi è ancora chiaro? Bene, ascoltate:

Annunci

Regola n° 1: non prendetemi per il culo


Nei pre-contratti telefonici prima ti dicono una cosa poi durante la registrazione aggiungono particolari di cui non avevano parlato e allora ti incazzi e blocchi tutto. Registro tutte le chiamate, ascolto bene, i trucchetti del cazzo li conosco tutti. Purtroppo oggi come oggi se non vi informate bene e non alzate la voce ve lo piazzano dritto in culo…la mancanza di trasparenza atta a fare numeri e basta non è concepibile. Il cliente va informato correttamente e se mi dici che il costo è x poi quando inizio a darti i dati aggiungi un costo y allora non ci siamo. Volete giocare con la psiche delle persone? Che il gioco abbia inizio, detto io le regole….