La cura della barba


Un aspetto estetico dilagato negli ultimi anni riguarda l’allungamento della barba stile hipster a testimoniare forse un’insofferenza del conformismo sociale e la necessità di dedicarsi a uno stile di vita fondato sulla libertà delle scelte e sulla riscoperta dell’interiorità individuale.Dopo un periodo in cui lo standard è stato imposto per troppo tempo,è nata una sorta di ribellione interiore come a dire “basta,mi sono rotto i coglioni del modello sociale”.Tale rigurgito più o meno consapevole è stato esteriorizzato con la barba lunga.Per troppo tempo ci si è scoperti e resi vulnerabili al mondo,e così la tendenza ha fatto retromarcia e la consapevolezza ha iniziato a nascondersi dietro una coltre di mistero barbuto.D’altro canto,l’aspetto esteriore è l’immagine che esalta il nostro IO interiore,e l’IO è stato stuzzicato,punzecchiato,preso per il culo per troppo tempo.Ogni centimetro è proprio la testimonianza del tempo che scorre,della saggezza che aumenta,dell’esperienza che si accumula,e degli sbagli oramai passati.Ogni volta che ti guardi allo specchio è questo che vedi,la trasmutazione.E allora,trattiamo con cura questo nostro patrimonio barbutale perchè significa trattare con cura la nostra esistenza passata,presente e futura.

Copyright © 2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com .All rights reserved. 

I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Annunci

Un millimetro per ognuno


E così decisi di far crescere la barba di 1 millimetro ogni volta che qualcuno non si faceva i fatti propri.Ora è di 5 cm,fatevi due conti.Ogni millimetro di voi è qualche centimetro in me.Un abbraccio,Michele.

And so i decided to grow a beard of one millimeter every time someone did not mind their own.Now is 5 cm,let the math.Every millimeter of you is some centimeter in me.A hug,Michele.

Michele Paoletti foto.jpg

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Appoggiato al bancone del bar


alcool.gif

Ero appoggiato al bancone del bar,
con la testa china e lo sguardo perso nei miei pensieri,
alla mia destra un gruppo musicale suonava “because the night”,
l’atmosfera sembrava uscire da una
sceneggiatura di Quentin Tarantino.
Misi le mani al collo e sistemai la camicia,
una carezza verso il basso alla barba,
un tocco all’insù del baffo e alzai la testa.
michele apoletti
Le mie papille rimasero fulminate.
Non misero a fuoco,andarono letteralmente a fuoco.
In slow motion vidi venire verso di me
una figura femminile
simile ad un angelo caduto dal cielo,
i miei occhi si inabissarono.
Indossava short di jeans,
che esaltavano le gambe longilinee.
Un “filo sottile” separava
la perfetta simmetria della “sponda”
sinistra da quella destra,
e al confine centrale terminavano con una
rientranza mozzafiato.
Sopra non aveva le ali
ma indossava una maglia di pizzo nera,
e i miei occhi impazzivano nel “giuoco”
del vedo e non vedo.La mia immaginazione vedeva tutto il non vedo.
Lo sguardo era penetrante,
occhi
la sua sensualità non aveva paragoni,
il cuore alzò il ritmo,
come una vecchia macchina in salita,
bo boom,bo boom,bo boom,
andò su di giri.
Non era tachicardia,era un colpo:
un colpo di fulmine
cuore

Because the night belongs to lovers

(Perché la notte appartiene agli amanti)

Because the night belongs to lust

(Perché la notte appartiene al desiderio)

Because the night belongs to lovers

(Perché la notte appartiene agli amanti)

Because the night belongs to us

(Perché la notte appartiene a noi)

Michele Paoletti,dedica a Virginia

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

La barba in un collage


Chi ha la barba è più che un giovane, e chi non ha barba è meno che un uomo. (William Shakespeare)

B

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.