fbpx

Al Vaffalluppolo arriva lu carzolà

Al Vaffalluppolo arriva lu carzolà

Scarpari di ogni ordine e grado udite udite! Non importa che tu sia capofabbrica o terzista, Venerdì 31 Luglio in anteprima attaccheremo alla spina l’ultima nata della manovia Mc77: Lu Carzolà – coffee stout con anice – 8 °alc. Prodotta a Caccamo, nelle Marche sporche, con caffè della piccola torrefazione Perfero Caffè ed ANICE VERDE DI CASTIGNANO. È una birra inspirata ad una bevanda tradizionale marchigiana, una sorta di cocktail storico che, si dice, venisse prodotto già durante la guerra nella bottega di un calzolaio che era solito offrirlo ai suoi clienti per affrontare il freddo. Si ottiene miscelando in parti uguali liquore al caffè e distillato all’anice. Per la nostra interpretazione, siamo partiti da una stout dal corpo morbido ed una chiusura piacevolmente amara che abbiamo aromatizzato con anice verde marchigiano e caffè Flores Bajawa infuso a freddo.
L’anice verde è una piccola perla del nostro territorio coltivato in maniera naturale, raccolto e lavorato esclusivamente a mano e caratterizzato da un ventaglio di profumi che spaziano dalla liquirizia al balsamico del finocchio con un gusto tendente al dolce.
Nel caffè invece abbiamo ricercato una varietà dalla medio/bassa acidità che ricordasse il cioccolato e la nocciola con punte di caramello. Ci siamo inventati un gusto nuovo? No, abbiamo semplicemente tradotto in birra lu Carzolà!

Fonte: Vaffalluppolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: