Fermo Photowalk: alla scoperta della città millenaria


Domenica 15 Settembre 2019 dalle ore 09:00 alle 13:00 andrà in scena Fermo Photowalk, ovvero si esplorerà l’antica Firmum Picenum, di fondazione picena e successivamente fiorente colonia romana dal 264 a.C., che conserva un impianto urbano rinascimentale intatto. Partendo dalla principale Piazza del Popolo – tra le più belle della Regione Marche – il percorso attraverso il centro storico si snoda in itinerari costellati di chiese, palazzi nobiliari, cortili e portali artistici.

Fermo PhotoWalk


Ecco le esperienze che vivremo nel corso della mattinata:
✔️ Scopriremo il Mondo in una stanza nella bellissima Sala del Mappamondo all’interno di Palazzo dei Priori
✔️ Un tuffo nella scienza con la visita al Museo di Scienze Naturali e il museo polare in due tra gli edifici più belli della città
✔️ Saliremo sul punto più alto della città per ammirare la Cattedrale di S.Maria Assunta e lo spettacolo degli sbandieratori
✔️ Proveremo a risolvere uno degli enigmi della famosa Escape Room all’interno delle cisterne romane di Fermo


Per maggiori informazioni ed iscrizione: Clicca qui

Google Play Store

Copyright©2019 Seremailragno.com by Michele Paoletti – michelepaol@gmail.com. All rights reserved.
La proprietà intellettuale dell’articolo non può essere copiata, riprodotta, pubblicata o redistribuita perché appartenente all’autore stesso.
È vietata la modifica e la riproduzione dell’articolo in qualsiasi modo o forma se non autorizzata espressamente dall’autore.

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.