Il comico satirico Giorgio Montanini querelato da Massimiliano Parente


Il grande Giorgio Montanini, il primo ad importare in Italia la stand-up comedy, ha scritto in un suo post:

Il premio nazionale della satira non lo ritirerei mai.

  1. Perché non me lo conferiscono e quindi non se pone il problema.
  2. Perché l’hanno dato a Brignano.
  3. Perché la satira è fuorilegge bandita sottocutanea, se la legittimi e la premi, la uccidi.
Giorgio Montanini
Giorgio Montanini in Nemico Pubblico

Da comico satirico considero gratificanti altre onorificenze e altri riconoscimenti.
Più di un anno fa infatti, fui denunciato per blasfemia e sanzionato pecuniariamente.  Uno o una spettatore o spettatrice a teatro, dopo lo spettacolo si recò dai tutori dell’ordine per denunciare il sottoscritto reo di aver pronunciato parole normalissime prese singolarmente, ma se mixate in una combo a piacere sublimano in peccato e reato.

Francamente la denuncia per blasfemia credevo potesse essere una sorta di premio alla carriera, difficile da eguagliare in termini di soddisfazione.
Come a Terminator seguì Terminator 2, smentendo la regola per cui il sequel di un capolavoro cinematografico è sempre una “monnezza”, anch’io vivo il mio Terminator 2.

Ho ricevuto una querela, passando dall’amministrativo al reato penale, da parte di un giornalista de Il Giornale ovvero Massimiliano Parente.

Sì lo so è un paradosso…un giornalista de Il Giornale ha trovato il coraggio e la supponenza per fare una querela.
Un giornalista de Il Giornale.
Il Giornale.

Sorvolando lo sprezzo del ridicolo, non nascondo la soddisfazione e l’orgoglio nello sventolare il vessillo. Massimiliano Parente de Il Giornale…Il Giornale… insomma sto tizio ha certificato indiscutibilmente che la strada percorsa e da percorrere è quella giusta.
Sono felice.

Con l’occasione vi invito a vedermi in questi giorni,gli ultimi con la fedina penale pulita.

Fonte: Giorgio Montanini

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.