La prima Bike Night nelle Marche [video]


“Sono le 5 del mattino e in un’Ascoli deserta fioccano baci: «Non mi capita mai di baciarla», scherza, «Io sono già contento così». Quali sono le cose che non ti capita mai di fare? È la domanda che ci portiamo dietro ogni estate da cinque anni, e proviamo a pedalare di notte per trovare la risposta. Non ci era mai capitato, per esempio, di portare la Bike Night nelle Marche, e siamo stati sorpresi anche noi, come voi che ve la siete fatta in bici: non c’è un chilometro uguale all’altro, si sale, si scende, c’è il mare, c’è il travertino, ci sono le palme e le piazze, ci sono appassionati di ciclismo che decidono di giocare insieme a noi e appassionati di storie nuove prima ancora che di bici che si uniscono dalle altre regioni. Eravate in 100 a far capitare una cosa mai accaduta prima: padre e figlio in tandem, la squadra del negozio di bici, il gruppo della palestra, gli amici da Bologna o Como, giornalisti, ex corridori, fotografe, professori universitari… E mentre qualcuno imprecava per la salita di Offida, o per i km che sembravano infiniti come il buio, c’era tutta una regione che intanto andava avanti insieme a voi. L’odore del forno in piazza del Popolo a Fermo, i ragazzi del bar a Offida che gridavano increduli al vostro passaggio, la barista Romina e le paste con la crema cotta appena sfornate a Colli del Tronto alle 5 del mattino, i corridori delle 6 al parco della Sentina. E intanto voi ce la stavate facendo, ad arrivare a San Benedetto del Tronto, sul lungomare, dove non si vince niente, se non una tazzina di caffè, un altro bacio, il gusto di dire “te l’avevo detto che la finivo” all’amico. Era la nostra prima Bike Night nelle Marche e siamo stati con occhi e cuore spalancati fino alla fine: grazie a chi ha creduto, a chi è arrivato dal resto d’Italia e magari una Bike Night l’aveva già fatta, a chi l’ha scoperta proprio questa notte, a chi tornerà. Noi, torneremo, perché ci piace “farcela”, scoprire, incontrare, farvi andare in giro a orari impensabili, uscire dalle città in bici, far capitare le cose. Tipo baciarci all’alba, arrivare ultimi, pedalare di notte”

Production Witoor.com

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.