The Winter Sea- Lido di Fermo


Il richiamo del mare in lontananza stava diventando sempre più forte…il rivoltarsi delle onde creava un suono ipnotico e coinvolgente.Fui destato dalla corsa e mi avvicinai lentamente alla schiuma formatasi sopra le conchiglie. Fu così che presi l’Asus in mano e mi lasciai guidare dall’inspirazione.

The call of the sea in the distance was getting louder … the waves turned into a hypnotic and engaging sound. I awoke from the race and slowly approached the foam formed above the shells. That’s how I took the Asus in my hand and let myself be guided by inspiration.

Copyright©2018 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...