Il misterioso “peso” nella dieta e nell’attività fisica


Peso nell'attività fisica.jpgPrimo mito da sfatare/aspetto da chiarire:la bilancia non misura il peso ma la massa!La differenza tra peso e massa è stata sempre confusa nel tempo e spesso i termini sono stati scambiati anche se sono due cose diverse ma connesse tra loro.Il peso è una forza,e pertanto viene chiamata forza peso.E’ grazie alla forza peso che siamo vincolati a terra e non fluttuiamo nell’aria. Tale forza è influenzata dall’accelerazione che in questo caso(essendo sulla terra) è l’accelerazione gravitazionale terrestre(indicata con g è una costante pari a 9,8 m/s^2),pertanto la forza peso indicata con si calcola con la seguente formula: P=ma=mg.Un corpo di massa m sottoposto ad accelerazione gravitazionale g sviluppa una forza detta forza peso avente un certo valore(modulo),verso e direzione.Quindi mentre la massa è una caratteristica fisica che contraddistingue un corpo ed è una grandezza scalare,il peso è una forza legata oltre che alla massa del corpo anche alla sua accelerazione ed è una grandezza vettoriale(dotata quindi di modulo,direzione e verso).Chiarito questo aspetto,la forza nel sistema internazionale ha come unità di misura il Newton(N) e lo strumento per la sua valutazione prende il nome di dinamometro mentre la massa ha come unità di misura nel sistema internazionale il chilogrammi(Kg) e lo strumento per la valutazione della massa prende il nome di bilancia. Il classico esempio che potete trovare sui libri/internet e che lasciamo a voi ricercare, è che la massa è sempre la stessa in qualsiasi punto del globo e del mondo voi vi troviate,mentre il peso no poichè non è una caratteristica intrinseca del corpo ma dipende dall’ambiente che lo circonda(dall’attrazione che grandi masse come la terra hanno sugli oggetti).Premesso ciò in questo articolo quando troverete il termine peso si intenderà la massa e non la forza peso.

Per monitorare i progressi fatti durante un periodo di dieta e/o di intensa attività sportiva, è necessario verificare periodicamente il peso. Suggeriamo una volta alla settimana, perché il peso oscilla ogni giorno a causa di fattori incontrollabili come l’acqua. Oppure ancor meglio pesarsi ogni giorno e fare la media sulla settimana in modo da minimizzare l’errore ed aumentare la precisione. E’ importante cercare sempre di pesarsi alla stessa ora del giorno: si consiglia la mattina presto prima di colazione.Ma attenzione,il peso è un parametro importante se preso in considerazione insieme ad altri fattori,ovvero assume un significato consono quando viene associato ad altri aspetti.Infatti in se per se la pesata non ci da un’informazione completa sullo stato fisico ma un’idea molto indicativa.Misurarsi alcune parti del corpo può rappresentare un indicatore ancora migliore dei progressi in atto, perché quando bruci i grassi e formi una muscolatura più pesante, il peso potrebbe non cambiare o addirittura aumentare, anche se il tuo corpo è più snello e più tonico. Consigliamo quindi di misurarsi ogni 2-4 settimane. MyFitnessPal.com permette di personalizzare tali misurazioni e monitorarle nel tempo per adattarle al proprio programma di obiettivi personali.L”indice di massa corporea,l’indice di massa grassa,le misurazioni delle circonferenze dei vari punti del nostro corpo uniti al peso,permettono di darci un’informazione più completa sul nostro stato di salute e sui nostri progressi temporali.

Tornando indietro è importante sapere che il nostro corpo è costituito, tra le altre cose, da una massa magra e da una massa grassa. La massa magra è intesa come ciò che resta dopo aver tolto il tessuto adiposo ed è solitamente abbastanza costante, la massa grassa è invece costituita dal tessuto adiposo e risulta più variabile.Quando il tessuto adiposo eccede le normali dimensioni, il peso del corpo aumenta proporzionalmente.Il corpo è dotato inoltre di un altro parametro importante:l’impedenza.L’impedenza rappresenta la capacità di un corpo di opporsi al passaggio della corrente elettrica.Il cambiamento di massa magra e grassa si ripercuote su un cambiamento dell’impedenza del nostro corpo.Grazie a questo parametro molte bilance impedenziometriche riescono a valutare i parametri di salute indirettamente mediante la misurazione tramite elettrodi dell’impedenza del corpo.

parità di volume, il grasso corporeo pesa meno del muscolo(questo perchè la massa grassa occupa più volume della massa magra e lo potete notare/ricordare anche visivamente confrontando un “panzone” con uno dagli addominali scolpiti),ed è per questo motivo che gli atleti ad alto livello, solitamente hanno un peso maggiore, rispetto a persone con volume corporeo simile, ma che non fa nessuno sport.Diete sbilanciate e poca attività fisica, permettono di dimagrire velocemente,a discapito però della massa magra, che invece non dovrebbe modificarsi in situazioni normali (non riguarda chi pratica molta attività sportiva); la perdita di peso è quindi spesso riconducibile alla perdita di massa magra anziché di massa grassa, e la conseguenza di ciò può essere anche un abbassamento del metabolismo.L’abbassamento del metabolismo basale riduce il numero di calorie bruciate e quindi la capacità di dimagrire si riduce sempre più perchè l’organismo cerca di auto proteggersi da diete errate e improvvise mettendosi in modalità risparmio energetico.

Un altro aspetto fondamentale: i muscoli bruciano più calorie del grasso,questo spiega  perchè aumentare la massa muscolare aiuti a consumare più calorie.

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...