ZTE,il colosso delle telecomunicazioni di cui sentiremo parlare sempre più spesso


ZTE (acronimo di Zhong Xing Telecommunication Equipment) è un’azienda cinese leader nella fornitura di apparati di telecomunicazioni e soluzioni di rete.Offre i suoi prodotti a più di 500 Operatori in 140 Paesi nel mondo. ZTE vanta una vasta gamma di prodotti smart d’eccellenza, inclusi smartphone, tablet e chiavette internet che coniugano qualità e prezzi competitivi.L’azienda fu fondata nel 1985 da Hou Weigui e quotata alle Borse di Shenzhen e Hong Kong, ZTE Corporation è fornitore globale di prodotti e servizi per le telecomunicazioni, il cui obiettivo è quello di soddisfare le necessità dei clienti con soluzioni innovative e personalizzate. L’azienda vanta la più ampia linea di prodotti di telecomunicazioni al mondo e si posiziona tra i principali fornitori di apparati di telecomunicazioni in Cina, oltre ad aver realizzato prodotti di qualità ad alto contenuto tecnologico ad operatori di telecomunicazioni di tutto il mondo. Sul mercato cinese, ZTE è il fornitore di riferimento e partner di China Mobile, China Telecom e China Unicom mentre, sul mercato internazionale, ZTE ha stabilito partnership a lungo termine con MTO (Multinational Telecommunication Operator) quali British Telecom, France Telecom, Vodafone, Telstra, Hutchinson e Telecom Italia.Nel 2011, ZTE ha registrato un fatturato di oltre 13,7 miliardi di dollari, con un aumento del 29% rispetto ai risultati del 2010; sempre nel 2011, i ricavi operativi derivanti da attività estere, pari a quota 7,4 miliardi di dollari, hanno visto un aumento del 30%, contribuendo con oltre il 54% ai ricavi operativi complessivi dell’azienda. ZTE investe circa il 10% del proprio fatturato in ricerca e sviluppo: l’azienda vanta 18 centri di ricerca dislocati in Cina, Stati Uniti, India, Pakistan, Svezia e Francia ed ha depositato più di 10.000 brevetti in Cina e sul mercato internazionale; al 31 dicembre 2011, ZTE si posiziona al primo posto in relazione alle domande di brevetto internazionale, secondo i dati della World Intellectual Property Organisation (WIPO).ZTE punta a diventare leader globale nel settore delle telecomunicazioni, fornendo soluzioni e prodotti personalizzati per le esigenze di ogni singolo cliente in tutto il mondo.Da sempre attenta alla responsabilità sociale, ZTE ha partecipato attivamente alla ricostruzione delle zone colpite dallo tsunami nell’Oceano Indiano nel 2006 e delle aree distrutte dal terremoto in Sichuan nel 2008. L’azienda ha inoltre creato il Children Caring Special Fund, uno dei principali fondi dedicati all’assistenza dei bambini in difficoltà. Nel 2008 ZTE è diventata membro del United Nations Global Compact.

ZTE in Europa

Presente sul mercato europeo dal 2000, ZTE ha una sede a Parigi (Europa occidentale) e una a Istanbul (Europa orientale) e uffici in 25 Paesi tra cui Regno Unito, Germania, Italia, Olanda, Spagna, Polonia, Bulgaria, Repubblica Ceca, Finlandia, Svezia e Turchia. Uno dei centri di ricerca e sviluppo in Europa si trova in Svezia ed è specializzato in tecnologie WCDMA, mentre quello presente a Poitiers, in Francia, si focalizza su formazione, dimostrazioni tecniche e supporto, test di prodotto e servizi di post vendita.

ZTE in Italia

Costituita nel giugno 2007 e controllata da ZTE Corporation, ZTE Italy opera sull’intero territorio italiano tramite i suoi uffici di Roma e Milano e un presidio a Torino.Negli ultimi anni, ZTE Italy (link al sito) si è resa protagonista di diversi importanti accordi e operazioni strategiche, nei settori di infrastruttura di rete e dei dispositivi mobili.

Ad ottobre 2010, ZTE e Tiscali hanno stretto una partnership strategica finalizzata ad accelerare la diffusione della banda ultra larga in Italia per mezzo di reti Fiber to the Home (FTTH). L’intesa si è ulteriormente ampliata a febbraio 2011, quando ZTE e Tiscali hanno siglato un accordo per la realizzazione di una rete IMS, una piattaforma capace di migliorare le funzionalità multimediali dei servizi IP, compatibile con ogni tecnologia di rete e volta ad agevolare la convergenza fisso-mobile.

Nell’ambito della tecnologia di rete a banda larga, ZTE e Telecom Italia hanno realizzato una moderna infrastruttura di rete in fibra ottica che porta connettività internet ad alta velocità nelle 183 abitazioni coinvolte nel progetto C.A.S.E., con l’obiettivo di dare un contributo significativo alla ricostruzione del terremoto avvenuto in Abruzzo il 6 aprile 2009.

Nel 2011 sul fronte dei terminali, la costante collaborazione con grandi operatori di telefonia mobile ha dato luogo allo sviluppo di prodotti quali: smartphone, tablet, personal wi-fi hotspot ed internet key che raggiungono velocità fino a 42 Mbps. ZTE aderisce a Confindustria, nelle sue associazioni territoriali di Roma e Milano: Unindustria e Assolombarda.ZTE è socio sostenitore della Fondazione Italia Cina, che promuove gli scambi economici e culturali tra i due Paesi, attraverso progetti ed eventi senza scopi di lucro.

Il nuovissimo smartphone di cui sentiremo parlare e che si conquisterà una gran fetta di mercato è lo ZTE Axon 7 (link alla scheda) che,secondo hdblog, è indubbiamente uno degli smartphone Android più avanzati e completi disponibili sul mercato, grazie alla ricca dotazione e all’elevata multimedialità.Insomma dopo l’avvento impetuoso nel mercato mondiale di Huawei ora sicuramente è arrivato il turno di ZTE. Staremo a vedere.

Axon 7.jpg
Axon 7

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...