L’8 marzo poesia


Click play per ascoltare se visualizzi(da web) il player:

 

Mi sovvien qualche ricordo,della fanciulla età,

quando lo spavaldello di turno si alzava l’8 marzo

ad acquistar mazzetti di mimose,

per le gioveni donzelle.

Nella classe lesto entrava,

col petto in fuori e il sorrisetto di se sicuro,

distribuiva quel fiore giallo con fare prematuro.

I sorrisetti si sprecavan,ma comunque non gliela davan

(Poesia di Michele Paoletti)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...