Ryanair: le recensioni ad 1 stella su 5 raggiungono un picco senza precedenti


Ryanair.jpg

Il popolo del low cost ha sentenziato con 34 mila recensioni ad una stella che stanno crescendo a dismisura e a livelli impressionanti. Un voto medio di 1,4 stelle non si era mai visto in una pagina da 2.433.746 like. Sta scoppiando una vera e propria bomba dentro la compagnia?Che diavolo sta succedendo? Migliaia di voli cancellati, con un totale di circa 400 mila passeggeri coinvolti. Certo che avvisare i passeggeri per email è davvero bizzarro visto che nel 2017 le e-mail non le leggono quasi nemmeno i professori universitari,figuratevi la gente comune.

Un caos senza precedenti nella storia dei voli civili. E l’immagine di Ryanair ne sta uscendo devastata proprio come un k.o. tecnico in un incontro di boxe.

Il titolo ha subito un crollo in borsa:

Ryanair in borsa.jpg

Nell’ultimo aggiornamento ufficiale Ryanair fa sapere:
Ryanair ha fornito un aggiornamento riguardante i progressi sul lavoro susseguenti la cancellazione di 2.100 dei suoi 103.000 voli per le prossime 6 settimane come segue:

  • Tutti i 315.000 clienti hanno ricevuto messaggi di posta elettronica lunedì 18, informandoli sulle loro modifiche di volo e offrendo voli alternativi, rimborsi e comunicazioni EU261. (La cifra è inferiore alla stima iniziale di 390.000, in quanto le prenotazioni in avanti nel mese di settembre erano del 90%, mentre ad Ottobre era del 70%)
  • A chiusura di mercoledì 20, Ryanair prevede di aver risposto ad oltre 175.000 clienti – oltre il 55% dei clienti interessati.
  • Dopo la chiusura di mercoledì 20, oltre 63.000 rimborsi di volo saranno trattati (oltre il 20% dei clienti interessati)
  • La compagnia aerea ha assunto personale addetto al servizio clienti per accelerare il ritardo delle richieste di cambiamento e rimborsi.
  • Ryanair prevede di elaborare oltre 300.000 rotte alternative o rimborso clienti (oltre il 95% dei clienti interessati) entro la fine di questa settimana – entro 6 giorni dalla notifica ai clienti della cancellazione dei voli.

Kenny Jacobs di Ryanair ha dichiarato:
“Ci scusiamo sinceramente a ciascuno dei 315.000 clienti i cui voli originali sono stati annullati per un periodo di 6 settimane in Settembre e Ottobre, mentre lavoriamo per risolvere questo problema nel più breve termine possibile.
Abbiamo aggiunto squadre addizionali per il servizio clienti per velocizzare il tasso di rimborso o proposte di voli alternativi. Ci aspettiamo che la maggior parte di questi ultimi sia completata entro la fine di questa settimana.
La grande maggioranza delle richieste viene affrontata in linea, ma i nostri call center e le linee di chat sono estremamente affollate, chiediamo ai clienti interessati di avere un po di pazienza, facciamo tutto il possibile per rispondere alle loro richieste e cercare di risolvere qualsiasi problema sia stato loro creato, per il quale ancora una volta ci scusiamo “

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Annunci

Impostazioni consigliate per la codifica dei caricamenti su Youtube


Prima di decidere quali siano le impostazioni migliori da utilizzare per la codifica del nostro video dobbiamo sapere quali sono le caratteristiche del video da codificare.Se non sapete cosa sia la codifica non preoccupatevi troppo potete approfondirla online o semplicemente tenere a mente che è un’operazione con lo scopo di ridurre l’informazione al fine di poterla immagazzinare o inviare in maniera più semplice (meno informazione significa meno spazio occupato e più rapidità di trasferimento nell’invio del file).Che poi dietro la codifica ci sia un mondo a noi non interessa in questo momento.L’altro aspetto da tenere a mente è che una codifica può essere con perdita o senza perdita.Nel primo caso comprimo senza perdere informazione ma sono limitato nel raggiungere un ottimo risultato di compressione,nel secondo caso elimino l’informazione ridondante(informazione superflua,non percepibile dall’occhio,non fondamentale) ma comunque perdo informazione e se mi spingo oltre inizio a vedere visivamente gli effetti delle perdite(per i veterani,la classica scacchettatura che vedavate quando scaricavate da emule i film pirata in dvx). Ovvero dobbiamo conoscere le caratteristiche del video di partenza. Perché questo?A cosa serve?Conoscere queste informazioni è necessario al fine di scegliere un’impostazione piuttosto che un’altra in fase di codifica.Ad esempio se il video è stato registrato con 30 frame/s non ha senso codificarlo con 60 frame/s!!La codifica vi ricordiamo che non serve ad aggiungere informazione ma a togliere il più possibile bit di troppo riducendo il meno possibile la qualità del filmato o in generale del file che si sta trattando con la massima compressione possibile.La domanda che sorge spontanea allora è: quanto debbo comprimere?Una domanda che non ha risposta in termini assoluti!La risposta alla domanda è dipende!Ora non vorrei scomodare Einstein ma lo faccio. Albert Einstein ipotizzò e poi successivamente le sue ipotesi furono verificate e dimostrate,che nella sagra dell’ovvio non è poi tutto così ovvio: il tempo non è assoluto,non scorre esattamente allo stesso modo nello spazio e a velocità diverse!Al mare il tempo scorre più lento rispetto in montagna,anche se di una quantità quasi impercettibile esiste un discostamento temporale che non ci permette di definire quale sia il tempo assoluto. Prendo come riferimento il tempo che scorre in montagna o quello al mare o in qualsiasi altro punto a diverse latitudini?Questa piccola parentesi è per aprirvi un po’ la mente e invitarvi a stimolare la curiosità nascosta tra scienza e filosofia,comunque chiusa parentesi.
Se non conosciamo le caratteristiche del video o non ce le ricordiamo basta procedere nel seguente modo:
  • selezionare il video
  • fare click con il tasto destro del mouse su proprietà 
  • andare su dettagli:

Dettagli di un video.jpg

Avremo quindi le informazioni principali del video in generale ovvero:

  • caratteristiche video
  • caratteristiche audio
  • caratteristiche del file
  • varie caratteristiche generali

A questo punto possiamo aprire il programma di editing  video e selezionare le impostazioni del rendering come consigliato da Youtube.

  • Nessun elenco modifiche (altrimenti il video potrebbe non essere elaborato correttamente)
  • Moov Atom all’inizio del file (Fast Start)
  • [info]
  • Canali: stereo o stereo + 5.1
  • Frequenza di campionamento 96 khz o 48 khz
  • [info]
  • Scansione progressiva (non interlacciata)
  • Profilo alto
  • 2 B frame consecutivi
  • GOP chiuso. GOP pari a metà della frequenza fotogrammi.
  • CABAC
  • Bitrate variabile. Non è richiesto alcun limite per il bitrate, ma di seguito sono riportati i bitrate consigliati a titolo informativo.
  • Sottocampionamento della crominanza: 4:2:0
  • [info]
  • I contenuti dovrebbero essere codificati e caricati con lo stessa frequenza fotogrammi con cui sono stati registrati.
  • Le frequenze fotogrammi più comuni includono: 24, 25, 30, 48, 50, 60 fotogrammi al secondo (sono accettate anche altre frequenze fotogrammi).
  • I contenuti interlacciati devono essere disinterlacciati prima di essere caricati. Ad esempio, i contenuti 1080i60 devono essere disinterlacciati in 1080p30, passando da 60 campi interlacciati al secondo a 30 fotogrammi compressivi al secondo.
  • [info]

Bitrate

I bitrate indicati di seguito sono quelli consigliati per i caricamenti. Il bitrate per la riproduzione audio non è correlato alla risoluzione video [info].

Bitrate video consigliati per i caricamenti SDR

Tipo Bitrate video, frequenza fotogrammi standard
(24, 25, 30)
Bitrate video, Frequenza fotogrammi elevata
(48, 50, 60)
2160p (4k) 35-45 Mbps 53-68 Mbps
1440p (2k) 16 Mbps 24 Mbps
1080 p 8 Mbps 12 Mbps
720 p 5 Mbps 7,5 Mbps
480 p 2,5 Mbps 4 Mbps
360 p 1 Mbps 1,5 Mbps

 

Bitrate video consigliati per i caricamenti HDR

Tipo Bitrate video, frequenza fotogrammi standard
(24, 25, 30)
Bitrate video, Frequenza fotogrammi elevata
(48, 50, 60)
2160p (4k) 44-56 Mbps 66-85 Mbps
1440p (2k) 20 Mbps 30 Mbps
1080p 10 Mbps 15 Mbps
720p 6,5 Mbps 9,5 Mbps
480p Non supportato Non supportato
360p Non supportato Non supportato

 

Bitrate audio consigliati per i caricamenti

Tipo Bitrate audio
Mono 128 kbps
Stereo 384 kbps
5.1 512 kbps
  • YouTube utilizza player con proporzioni 16:9.
  • Se intendi caricare un file che non ha un formato a 16:9, sappi che verrà comunque elaborato e visualizzato correttamente, ma presenterà delle bande nere laterali o in alto e in basso, generate dal player.
  • Scopri come utilizzare le risoluzione e le proporzioni correttamente.

FONTE UFFICIALE: LINK

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Backstage dell’esorcista [video inedito]


Ecco a voi una rarità, ovvero il backstage dell’esorcista (Warner Bros, 1973). Lanciato in Brasile nel 1974 il film è diventato uno degli horror più redditizi di tutti i tempi raccogliendo più di 440 milioni di dollari in tutto il mondo. Questo video è la dimostrazione di quanto possa essere complicata una produzione cinematografica soprattutto in un epoca dove la tecnologia era ancora obsoleta come gli anni settanta.

300 Castagne-La battaglia de Smerillu


Ogni anno va in scena una “battaglia” a distanza a colpi di incassi. La castagnata di Smerillo nota per importanza storica e rimembrata da tutti si svolge sempre nello stesso periodo della castagnata monturanese e questo genera fervore nei preparativi,alla ricerca della perfezione dei pasti sfruttando tutta l’esperienza dei master artigiani con lo scopo di accaparrarsi quante più persone possibili nonché sponsor nel proprio paese tradizionalista,fortemente patriottico,superstizioso ma al contempo credente.Il festaiolo non percepisce alcun compenso economico,perché il vero compenso è la gloria di vedere il compiacimento dei propri compaesani.Ho voluto doppiare questa scena per dare la voce al Leonida de Mondurà pronto a lottare contro il capo comitato de Smerillu fino all’ultimo scontro.Il fine,senza offesa per nessuno,è per ricordare in maniera simpatica che ogni anno lo scontro si ripete con un solo vincitore: LA TRADIZIONE MARCHIGIANA.

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

La folla psicologica nei delitti


folle.jpg

Nel delitto di Noemi Durini si è creata una folla psicologica pronta al linciaggio di colui che secondo la loro giustizia sommaria,ovviamente senza processo,era l’assassino e meritava di essere giustiziato nell’immediatezza. Nel caso particolare dei delitti le folle psicologiche sono sempre molto violente e vendicative. Solo le forze dell’ordine hanno impedito che la folla commettesse un vero e proprio omicidio.La folla non fa indagini,la folla non ragiona,la folla è guidata dall’irrazionalità del sentimento bieco,violento,auto-fomentato.La folla agisce subito e d’istinto,mossa dal desiderio di offrire la propria vendetta su un piatto caldo. La folla è pronta a farsi giustizia da sola grazie alla de-responsabilizzazione che essa stessa offre. Ognuno nella folla si sente più forte e de-responsabilizzato al punto da fare ciò che da solo non avrebbe mai il coraggio di fare. La folla offre un rifugio per scatenarsi,un rifugio per essere violenti,un rifugio per giudicare.La folla nel momento in cui si costruisce annienta l’uomo ed il suo raziocinio.La folla psicologica ha scatenato negli anni i fatti più sanguinari,come guerre,genocidi,risse,rappresaglie,appoggiata da leader capaci di aizzarle e manipolarle a proprio piacimento.La folla psicologica è sempre una bomba ad orologeria,può esplodere da un momento all’altro in una violenza amplificata dal potere offerto dall’anonimato.

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

La fabbrica dei pensieri


Chi sei?Chi eri?Ti ho visto mica ieri?
frugando tra i miei pensieri
e i fumi di misteri
ricordi lusinghieri
nascosti nei pensieri
profondi,lunghi e neri
scaduti proprio ieri
nella fabbrica dei pensieri
ho visto i miei banchieri
cappuccio e volti neri
volevano i miei averi
bastardi sogni interi
senza timonieri
ho visto i miei pensieri
legati e senza veli.

Chi sei?Chi eri?Ti ho visto mica ieri?
ferito e lasciato Mery
perso nei miei pensieri
passioni e desideri
promesse e baci veri
profondi,lunghi e interi
distrutti proprio Mery
nella fabbrica dei pensieri
il luogo dei misteri
nudi amanti oscuri
parlavano ridendo fieri
interrotti sogni interi
come i giocolieri
ho navigato nei miei pensieri
liberando le mie ali…

la fabbrica dei pensieri(coro)
la fabbrica dei pensieri(coro)

Chi sei?Chi eri?Ti ho visto mica ieri?
frugando tra i miei pensieri
e i fumi di misteri
ricordi lunsinghieri
nascosti nei pensieri
profondi,lunghi e neri
scaduti proprio ieri
nella fabbrica dei pensieri
ho visto i miei banchieri
cappuccio e volti neri
volevano i miei averi
bastardi sogni interi
senza timonieri
ho visto i miei pensieri
legati e senza veli.

(scritta da Michele Paoletti)

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Massoneria,Mk Ultra,apparati militari deviati ed esoterismo dietro l’omicidio di Melania Rea (parte_1)


<<Dietro l’omicidio di Melania Rea si nasconde la pista della massoneria>>. Ad ipotizzarlo è il magistrato Paolo Ferraro che ha denunciato una fitta rete di relazioni di sesso e massoneria che gravitano attorno a quelle caserme militari. Questi appuntamenti rientrano secondo Ferraro, in un programma militare ben preciso ovvero l’Mk Ultra oggi Programma Monarch utilizzato negli anni 50 dalla Cia con lo scopo di influenzare e controllare il comportamento di determinate persone ipnotizzandole,drogandole o torturandole per indurle a compiti ingrati (consegna di droga,omicidi o altro).

MK Ultra.jpgAnche Melania Rea potrebbe essere caduta in questa rete e ne sarebbe uscita, da morta. Un’ipotesi da molti ritenuta fantasiosa ma che ha trovato sostegno nel Gip Giovanni Cirillo. Il magistrato Ferraro non è stato mai creduto, anzi silurato e rimasto vittima di ritorsioni. In un’intervista rilasciata alla web tv Zone D’ombra di Antonio del Furbo l’uomo parla della sua esperienza come di una saggia, lucida follia. Sembra di trovarsi sul set di Eyes Wide Shut, il film di Stanley Kubrick in cui l’alta borghesia americana si dà appuntamento in una villa sontuosa per orge a base di sesso,droga e mistero.

eyes wide shut.jpg

E invece il contesto è la cittadella militare dove Ferraro ha risieduto per qualche tempo a partire dal Maggio del 2008. Dopo essersi accorto di strani movimenti ha deciso di registrare tutto piazzando microcamere e cimici. La stanza degli incontri è semibuia, le immagini sfuocate, l’atmosfera sovrastata da voci indistinte e confuse. Un leggero fruscio separa gli attori che non vengono mai inquadrati e i loro movimenti. Si intonano canti medievali, dice Ferraro, sussurri,gemiti,comandi incomprensibili e cifrati,porte che cigolano e panche che sbattono. Quando Ferraro ha fornito le prove di tutto ciò non è stato creduto anzi lo hanno dato per pazzo, è stato sospeso dal CSM per 4 mesi per gravi problemi di salute. Poi la proposta di TSO. L’incendio appiccato sul terrazzo di casa,chiari segni di intimidazione. E Melania Rea che c’entra? Il GIP Giovanni Cirillo pensa che la donna abbia scoperto questi esperimenti nella caserma dove lavorava il marito e ne sia stata vittima prima della gravidanza e dopo la nascita della figlia ne stesse elaborando il ricordo. A suffragare le ipotesi sono le dichiarazioni della sua migliore amica Imma Rosa che ha confessato come dopo aver scoperto i tradimenti di Parolisi la donna ha iniziato a manifestare intenzioni suicide. E ancora un magistrato di Teramo e un ufficiale dell’arma di Teramo sono stati vittime di episodi incendiari ai danni delle loro automobili.

Fonte: LE MARCHE E LE SUE CITTA’: QUELLO CHE NON SI OSA DIRE

L’ex illuminato Leo Zagami ha dichiarato: “La soluzione del caso di Melania Rea e molto semplice : Salvatore Parolisi risulta essere legato alla filiale italiana del “Tempio di Set” che si trova a Napoli, setta fondata dal tenente colonnello Michael Aquino nel 1975, un esperto di altissimo livello di psicologia operativa legato progetto Monarch del programma MK-ULTRA. Denunciato come precursore della sovversione satanica del sistema militare americano Michael Aquino risulta ancora oggi un intoccabile”.
A chi gli chiedeva maggiori elementi per appurare la veridicità di tale scoop, Zagami ha risposto: “Andatevi a studiare la metodica e il lavoro di Aquino e vedrete che non sono solo speculazioni e mere affermazioni campate in aria. Purtroppo il segreto di stato in seguito tenderà a coprire certe verità, vista l’implicazione dei servizi segreti americani, ma i rituali descritti da Parolisi sono quelli in uso nel Tempio di Set e il fatto che abbiano la loro base operativa a Napoli e dintorni non pone di certo in loro favore. Questa informazione mi è stata data in maniera molto riservata anche da una fonte interna ai servizi segreti militari“.

Colonnello Michael.jpg

FONTE:http://www.newnotizie.it/2011/09/25/melania-parolisi-setta-satanica-tempio-set/

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Lo strozzinaggio di nome: anticipo pensionistico


A parole è sempre tutto molto rose e fiori, tutto candido e lindo, come la frase segnali di ripresa poi arrivano i bene amati calcoli matematici e nascono i dolori da caduta di saponetta. Il video è chiaro e spiega in parole povere chi guadagna,chi manovra,chi rimette: in ordine banche,politici,cittadini. L’anticipo pensionistico è una manovra salva banche, è una finanziaria 2.0 subdola che porterà nelle casse dei banchieri la liquidità derivante dallo strozzinaggio mascherato a regola d’arte con la complicità dei mass media pagati per confondere.Per fare due calcoli andate al seguente link.

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Aggiornamento Facebook: l’immagine di profilo circolare


Novità sulle pagine Facebook: a partire da Agosto 2017, la forma della tua immagine del profilo cambierà da quadrata a circolare nella sezione Notizie e sul diario della tua Pagina. La versione più grande dell’immagine del profilo nell’area della copertina della tua Pagina resterà quadrata.

Immagine profilo circolare.jpg

Per ottenere quindi il risultato desiderato apriamo il nostro logo in Adobe Photoshop ed andiamo a sfruttare la sezione ellittica:

Sezione ellittica Photoshop.jpg

Tenendo premuto il tasto shift (in modo da avere un cerchio perfetto) andiamo a definire la sezione circolare in modo da creare la massima sezione circolare possibile interna al quadrato. A questo punto possiamo fare selezione inversa e andiamo a colorare la parte di scarto. Avremo ottenuto così il pattern di riferimento da usare al fine di ottenere un risultato ottimale nella nostra pagina. Vi allego qui il pattern in formato .psd in modo che possiate utilizzarlo per modificare il vostro logo da mettere sulla pagina.

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

 

 

The Farmer-Photo


The farmer 2

Copyright©2017 http://www.seremailragno.com by Michele Paoletti michelepaol@gmail.com.All rights reserved.
I contenuti presenti  non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.